Nuova Dehli: il Ministro dei Trasporti approva il codice per le ambulanze

Il Ministro dei Trasporti e delle Autostrade in India ha approvato un codice ufficiale per le ambulanze. Migliore equipaggiamento e maggiore sicurezza nel trasporto del paziente che a bordo potrà ricevere l’assistenza appropriata in base alle sue condizioni per essere diretto all’ospedale più idoneo.

Le nuove linee guida si attueranno grazie alla collaborazione dell’industria automobilistica che provvederà, in sinergia con le esigenze dei team di soccorso, dei medici di emergenza-urgenza e degli ospedali a migliorare l’efficienza dei servizi a bordo.

Il nuovo codice è definito ufficialmente National Ambulance Code AIS:125 raccomandato dal Central Motor Vehicles Rules-Technical Standing Committee (CMVR-TSC) e approvato dal Ministero.

“Il codice fissa gli standard minimi e le linee guida riguardanti i criteri di costruzione e funzionali delle ambulanze circolanti in India. In sintonia con i criteri attualmente più all’avanguardia del design delle ambulanze, le regole stabilite hanno tenuto conto delle esigenze specifiche dell’India sub-continentale, incluse le condizioni del traffico, gli aspetti economici e il livello di crescita dell’industria” – ha affermato il Ministro nella conferenza ufficiale dello scorso 7 giugno.

Il Ministro ha costituito un comitato sotto la guida del Dr Shakti K Gupta, a capo dell’amministrazione dell’ospedale All India Institute of Medical Science affinché le ambulanze vengano contrassegnate da un logo blu.

Il codice classifica le ambulanze in quattro categorie, A, B, C e D, rispettivamente First Responder, Patient Transport, Basic Life Support e Advanced Lfe Support.

La categoria base del First Responder che include le ambulanze su due ruote, è stata introdotta per la prima volta nel paese per fornire un intervento medico anche in caso di strade congestionate e aree di intenso traffico.

Particolare enfasi è stata data agli aspetti che riguardano l’ergonomia dell’ambulanza, la sicurezza del paziente, il design del sistema ossigeno, il controllo infezioni e il soccorso incidenti. Una volta applicato, il codice garantirà uniformità e standard nel design delle ambulanze e un servizio minimo al paziente.

È possibile visionare l’intero documento relativo al nuovo codice cliccando qui.

I commenti sono chiusi.