Più ambulanze e più equipaggiamento per la città  di Coimbatore, India

L’Emergency Management and Research Institute (EMRI) della municipalità di Coimbatore, India, si dice pronto ad affrontare tutte le emergenze che potranno verificarsi durante le celebrazioni del Deepavali, la festa dei fuochi, nella quale tutti gli abitanti adornano strade, case e monumenti con candele accese.

Come è facile immaginare, durante il Deepavali, aumentano i casi di incendio e di ustioni: secondo il coordinatore locale, H. Moan, l’incidenza delle chiamate di emergenza al numero 108 durante le celebrazioni è maggiore del 30% rispetto al resto dell’anno. Sono 22 le ambulanze in servizio 24 ore su 24 per garantire un supporto di emergenza, equipaggiate con tutti i presidi necessari

Nel 2009, gli interventi per incendi e ustionati, furono 179 durante il periodo della festività, 43 solo nel Deepavali Day; nel 2010 le emergenze furono 244, nel 2011 e 2012, gli uomini dell’EMRI furono chiamati 177 volte. Da quest’anno le operazioni di emergenza saranno portate avanti in coordinamento con il locale Fire and Rescue Services, per ridurre i tempi di intervento e aumentare l’efficacia dell’azione.

I commenti sono chiusi.