Frana in Val di Susa – Più di 200 gli sfollati. Al lavoro Vigili del Fuoco e Croce Rossa

BUSSOLENGO – Dopo mesi di piogge, alla fine la terra ha ceduto. Una bomba d’acqua, seguita poi da una colata di fango e detriti che ha travolto il paese di Bussolengo ieri sera. Ora sono più di duecento gli sfollati qui, in Val Susa,  persone costrette ad allontanarsi dalle proprie case a causa di questa frana. Essenziale è stato l’intervento dell’elicottero dei Vigili del Fuoco che ha portato in salvo sei persone.

Il sindaco del paese, Anna Maria Allasio afferma: “È un disastro. Ci sono zone isolate, strade allagate”.

La Croce rossa ha allestito un campo dedicato per accogliere chi si sta allontanando dalle proprie abitazioni, ormai inagibili. I testimoni affermano di aver sentito un boato e all’improvviso acqua e fango entrare in casa.

Sei sono state portate in salvo solo grazie all’intervento di un elicottero dei vigili del fuoco. “È un disastro – ha dichiarato il sindaco Anna Maria Allasio – Ci sono zone isolate, strade allagate”.

La Croce Rossa di Susa ha allestito un campo dedicato per accogliere chi si sta allontanando dalle proprie abitazioni, ormai inagibili. I testimoni affermano di aver sentito un boato e all’improvviso acqua e fango entrare in casa. I pompieri e i carabinieri di Volpiano ora stanno perlustrando la zona per valutarne la sicurezza.

I commenti sono chiusi.