Nubifragi con grandine su Verona, Vicenza e Padova: super-lavoro dei Vigili del Fuoco, ingenti i danni / VIDEO

Maltempo al nord. Nel pomeriggio di ieri un violento nubifragio si è abbattuto sul Veneto occidentale, interessando Verona, Vicenza e Padova con relative province. Vigili del Fuoco severamente impegnati.

VIGILI DEL FUOCO IMPEGNATI, VERONA IL CENTRO PIU’ COLPITO

Grandinate di notevole intensità hanno causato danni ingenti a proprietà e coltivazioni, ma hanno anche messo a repentaglio la vita di numerosi cittadini, non risparmiando nemmeno le strutture ospedaliere che li avrebbero dovuti accogliere.

A dare il massimo, come sempre del resto, i Vigili del Fuoco: nel giro di pochissime ore sono arrivati al #115 220 richieste di intervento, spesso per motivi gravi, necessitanti di grande sforzo per una felice risoluzione. Alla fine saranno oltre 400.

Particolarmente colpita la città di Verona: dalle Torricelle, le pendici collinari che dominano la città scaligera hanno riversato sui quartieri più vicini, come Veronetta, veri e propri torrenti d’acqua, che hanno investito tutto ciò che trovavano sulla propria strada.

Innumerevoli le piante sradicate e le auto devastate dall’onda d’urto.

Le operazioni sono proseguite senza soste, e quello che segue è il quadro della situazione definito dai Vigili del Fuoco del Veneto alle 8 di stamane:

LA NOTA DEI VIGILI DEL FUOCO RISPETTO A VERONA, VICENZA E PADOVA

“Proseguono gli interventi dei vigili del fuoco per i danni causati dal forte nubifragio che nel pomeriggio di domenica ha interessato parte del Veneto e  in particolar modo la città di Verona e la sua provincia.

Danni per il forte nubifragio anche nelle province di Vicenza e Padova.

Oltre 400 le richieste di soccorso pervenute presso le tre sale operative.

Verona: eseguiti dal pomeriggio, 174 interventi di soccorso per allagamenti, rimozione elementi piante, rami ed elementi  pericolanti.

Rimangono da evadere 65 interventi.

Il dispositivo di soccorso del comando è stato rinforzato con personale proveniente dai comandi limitrofi non interessati dal maltempo.

Comuni principalmente interessati: Verona, San Pietro in Cariano, Castelnuovo del Garda, Lazise, Pescantina, Bussolengo, Sant’Ambrogio di Valpolicella.

Vicenza: dalle 18:10 di domenica  sono state evase 110 richieste di soccorso per i  danni del forte nubifragio.

Sono in corso di svolgimento 4 interventi per il maltempo.

Comuni principalmente interessati: Vicenza, Montecchio Maggiore, San Vito di Leguzzano, Bolzano Vicentino, Caldogno, Torri di Quartesolo, Quinto Vicentino, Altavilla Vicentina, Pojana Maggiore, Orgiano, Piovene Rocchette,Thiene, Marano Vicentino, Caldogno, Monticello Conte Otto, Dueville, Orgiano.

Padova: dalle  19:10  di domenica sono state  evase  105 richieste di soccorso per il maltempo pervenute presso la sala operativa del 115: nessun intervento in coda.

Comuni principalmente interessati: Pernumia, Villafranca Padovana, San Pietro in Gu, Carmignano del Brenta, Fontaniva, Monselice, San Giorgio delle Pertiche, Limena, Gazzo, Saletto Euganeo, Rubano”.

GUARDA QUESTI VIDEO!!!

I commenti sono chiusi.