Sanatorio

Definizione

Con il termine sanatorio s’indica l’istituto ospedaliero che è in grado di offrire ai pazienti cure climatiche, 300px-Sanatorioelioterapiche, igieniche e dietetiche (che sovente sono aggiuntive rispetto alle cure tradizionali) per via della sua ubicazione ed attrezzatura specializzata.

Ubicazione

Vi sono alcuni luoghi che per via delle condizioni geografico-climatiche sono ideali per la cura di determinate malattie (tubercolosi ad esempio) e che vengono quindi scelte per l’edificazione di un sanatorio.

Storia

L’Istituto sanatorio viene concepito nell’ottocento per intervenire su malattie quali colera, isteria, disturbi renali con l’uso di blande terapie associate quali: clisteri, ginnastica, acque particolari e bagni di sole. In Italia vengono abbandonati negli anni settanta con la nascita dei reparti per malattie infettive nei centri ospedalieri. La presenza dei sanatori persiste a tutt’oggi in Paesi come India e Cina.

I commenti sono chiusi.