Sedia scendiscale

Cos’è

La sedia scendiscale è una particolare tipologia di sedia da evacuazione utilizzata principalmente per trasportare 300px-Spencerevapazienti su e giù per le scale. Rispetto ad una sedia a rotelle, consente un miglior comfort sia per l’operatore che per il paziente. Ciò che principalmente caratterizza la sedia scendiscala, è la presenza di slitte con pattini che consentono di far scendere o salire la sedia per le scale, facendola scivolare in massima sicurezza e maneggevolezza, riducendo lo sforzo fisico dell’operatore. Può essere trasportata da uno oppure due operatori nel caso in cui la sedia debba essere sollevata da terra; in questo caso è fondamentale la presenza di maniglie posteriori ed anteriori che consentono la presa degli operatori.

Lo sviluppo

Le sedie scendiscale sono una conseguenza dei tradici avvenimenti dell’11 Settembre 2001; infatti, in presenza di incendi o pericoli in case, grattacieli, scuole, aziende o più semplicemente in edifici pubblici e privati, la sedia scendiscale permette di trasportare i feriti o i disabili per le scale con estrema disinvoltura e garantendo un grande risparmio di tempo ed energie. Le sedie scendiscale sono solitamente già presenti negli edifici per consentire una rapida evacuazione delle persone disabili o infortunate; esse possono però anche essere presenti nelle ambulanze per prevenirne l’eventuale mancanza negli edifici in cui c’è una situazione di pericolo.

I commenti sono chiusi.