Traumatologia

Definizione

La Traumatologia è quella branchia della medicina che studia gli effetti lesivi che vengono causati 420px-Traumatologianell’organismo dalle azioni di natura traumatica. Per ‘trauma’ si intende l’azione di un agente fisico in grado di procurare un danno all’integrità somato-psichica dell’individuo. La lesione traumatica è pertanto un’alterazione dello stato anatomico e funzionale dell’organismo causato dal trauma.

La Traumatologia Forense invece si differisce dalla traumatologia clinica perché non è un’indagine mirata propriamente alla terapia delle lesioni, dato che punta a stabilire la natura del trauma e quindi a identificare il tipo del mezzo lesivo utilizzato in modo da poter risalire alle circostanze in cui il trauma è avvenuto (suicidio, omicidio, accidente) e la valutazione del grado e delle conseguenze prodotte dalle lesioni che si distinguono in:

1) lesioni da corpi contundenti: escoriazioni, ecchimosi, ferite lacero contuse, rotture viscerali e fratture ossee;

2) grandi traumatismi: precipitazione, investimento, esplosione, lesione del guidatore e del passeggero delle automobili, lesioni da frane, macchine, ecc.;

3) lesioni da particolari strumenti (o armi) da taglio, da punta e taglio, da fendente, da fuoco;

Le lesioni traumatiche sono pertanto causate da meccanismi elementari che sono: la trazione, la compressione, la flessione e la torsione; a carico degli organi interni invece agiscono azioni: tangenziali, torsioni, rimbalzi, decompressioni o scoppi ai quali si sommano contrazioni muscolari, aumento di pressione delle cavità interne e vibrazioni molecolari dei tessuti.

Effetti del Trauma

Gli effetti primari del trauma sono pertanto il risultato dell’azione traumatica comprendendo: le contusioni, le discontinuazioni, le dislocazioni e le necrosi primarie.

Gli effetti secondari invece sono una conseguenza del trauma e possono essere locali: l’emorragia, la necrosi secondaria, l’infiammazione asettica, la trombosi. Oppure tali effetti possono essere generali: le sindrome commotive, lo shock traumatico, la reazione organica post-aggressiva, le embolie.

I commenti sono chiusi.