Henry Heimlich: l’inventore della manovra anti-soffocamento muore all’età di 96 – Rivediamo insieme la manovra salvavita

Henry Heimlich: l’inventore della manovra anti-soffocamento muore all’età di 96 – Rivediamo insieme la manovra salvavita

Henry Heimlich, l’inventore della famosissima manovra anti-soffocamento è deceduto sabato all’età di 96 anni al Christ Hospital di Cincinnati, a causa di un infarto.

Da due anni aveva pubblicato un libro intitolato  «I miei 70 anni di innovazioni salvavita».

La tecnica salvavita fu inventata dallo stesso Heimlich nel 1974 e nacque dall’idea di salvare coloro che rischiano la vita a causa del soffocamento provocato dal cibo ingerito. In casi come questi, i medici dell’epoca suggerivano di dare diversi colpi sulla schiena del paziente. Tuttavia, Heimlich sosteneva che questo avrebbe rischiato di fare andare il boccone più in giù, verso l’interno, peggiorando la situazione.

La Croce Rossa statunitense adottò la manovra come tecnica di primo soccorso sin dal 1976.

Rivediamo in cosa consiste la manovra di Heimlich:

Fonte

L'autore

Martina Tesser

Free-lance nel settore editoriale dal 2010, scrivo con passione di tematiche relative al soccorso, specialmente legate all'ambito inglese e americano. Futuro? Obiettivo Vigile del Fuoco!

Articoli correlati

Rispondi

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

BANNER_GUIDASICURA_AMBULANZA

X