La miglior squadra di Vigili del Fuoco al mondo

La miglior squadra di Vigili del Fuoco al mondo

Il sogno di fare un giro a bordo della nave antincendio più all’avanguardia del mondo, potrebbe diventare realtà per una squadra di Vigili del Fuoco.

La IVECO MAGIRUS è alla ricerca del miglior team di pompieri al mondo per assegnargli il premio Conrad Dietrich Magirus: tutti i volontari, professionisti e privati proveninenti da 193 paesi potranno iscriversi sul sito www.world-of-firefighters.com fino all’8 settembre. I vincitori del premio riceverrano in primo un esclusivo viaggio a New York con l’opportunità di sbirciare dietro le quinte della caserma dei Vigili del Fuoco più famosi del mondo.

Il viaggio include i biglietti aerei, pernottamento per quattro notti ed un programma esclusivo per 10 fortunati vincitori. La squadra vincitrice sarà accolta dal rappresentante dei Vigili del Fuoco di New York ed avrà l’opportunità di conoscere la complessa area in cui i colleghi yankee lavorano. I vincitori avranno anche l’opportunità di visitare diverse stazioni attorno alla città, chiacchierare con i pompieri e chissà, partecipare ad un servizio. Inoltre, un’escursione all’Accademia “The Rock” sull’isola di Randall permetterà di assistere in prima persona all’addestramento a cui sono sottoposti i colleghi americani.

La nave antincendio più all’avanguardia al mondo

La visita alla nave antincidendio Marine 1 sarà sicuramente uno dei momenti più emozionanti per gli appassionati di tecnologia. Con una velocità massima di 18 nodi ed un valore di 27 milioni di dollari, questa nave è considerata la più avanzata nel suo settore. Oltre ad una vasta gamma di equipaggiamenti e tecnologie all’ultimo grido, la Marin 1 è dotata di una pompa con una capacità di quasi 190000 litri al minuto e, grazie al sistema di sovrapressione e al filtro HEPA, è protetta contro i danni CBRN. Dispone inoltre di una gru con braccio telescopico, una barella basket ed una videocamera che può esser controllata attraverso un telecomando direttamente dal ponte. Con un po’ di fortuna, i vincitori del premio potrebbero avere l’occasione di fare un giro per il fiume Husdon a bordo della Marine 1.

Chi fosse interessato a tentare la fortuna, può trovare il modulo di iscrizione e i dettagli della competizione sul sito www.world-of-firefighters.com. Bisogna semplicemente inviare il breve riassunto di un servizio particolare, allegando immagini e informazioni chiave sulle tattiche utilizzate e le procedure svolte. Solo i racconti di fatti avvenuti dopo l’1 ottobre saranno presi in considerazione. Dopo la scadenza della presentazione della domanda, una giuria internazionale di esperti selezionerà i finalisti

A quel punto, tutti gli appassionati del mondo dei Vigili del Fuoco saranno invitati ad esprimere il proprio voto in una classifica online sul sito www.world-of-firefighters.com dal 23 settembre al 14 ottobre 2013. Le tre squadre finaliste saranno invitate a partecipare alal cerimonia di premiazione che si terrà il 22 novembre 2013 ad Ulm, in Germania, dove la IVECO MAGIRUS ha sede.

Dedizione impagabile

Lo scopo della competizione è quello di richiamare l’attenzione sull’eccezionale lavoro svolto dai pompieri di tutto il mondo e di sensibilizzare l’opinione pubblica sulla loro dedizione nel servire la comunità. “L’impegno sociale di questi uomini e donne è inestimabile”, dice Tobias Knebel dell’IVECO MAGIRUS, organizzatore dell’evento. “Ancora oggi però, in diversi stati, i pompieri raramente ricevono il riconoscimento che meritano. Questo è quello che vorremmo cambiare con il premio Conrad Dietrich Magirus”.

L'autore

Emergency Live

Emergency Live is the only multilingual magazine dedicated to people involved in rescue and emergency. As such, it is the ideal medium in terms of speed and cost for trading companies to reach large numbers of target users; for example, all companies involved in some way in the equipping of specialised means of transport. From vehicle manufacturers to companies involved in equipping those vehicles, to any supplier of life- saving and rescue equipment and aids.

Articoli correlati

Rispondi

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

SEI UN LETTORE?

registrati-ora

SEI UN’AZIENDA?

diventa-partner

X