Sciopero dei Vigili del Fuoco a Roma, la protesta generale delle USB

Sciopero dei Vigili del Fuoco a Roma, la protesta generale delle USB

Diritto al contratto di lavoro, assunzioni e maggiore attenzione ai problemi dei dipendenti pubblici. Questi i motivi che ieri (con i sindacati maggiori) e oggi (con le sigle USB) hanno portato i Vigili del Fuoco, le Forze di Polizia e i Forestali a protestare in piazza a Roma contro i tagli del Governo.

Il settore operativo dei Vigili del Fuoco ha incrociato le braccia stamane dalle ore 9.00 alle ore 13.00; quello amministrativo per l’intera giornata. La serrata è stata indetta contro il riordino del Corpo Nazionale che prevede la chiusura di numerosi distaccamenti in tutta Italia.

“Lo sciopero è indetto contro il riordino del Corpo Nazionale - spiega l’USB - che prevede la chiusura di numerosi distaccamenti in tutta Italia; contro l’accorpamento del Comando dei Vigili del Fuoco di Savona ad Imperia; la chiusura del nucleo sommozzatori di La Spezia; per il rinnovo del contratto scaduto dal 2009; per l’assunzione dei precari; per sedi di servizio sicure e dignitose; per adeguati mezzi di soccorso; per una riforma della Protezione Civile che metta al centro la funzione dei Vigili del Fuoco”.

phoca_thumb_l_12115933_610017125768221_138162716444228547_n“Da anni i Vigili del Fuoco dell’USB denunciano il calo dello standard qualitativo del soccorso: a furia di tagli gli automezzi sono vetusti, le caserme cadono a pezzi ed il personale è il più anziano d’Europa, secondo i dati forniti dallo lo stesso Dipartimento dei Vigili del Fuoco presso il Ministero degli Interni”.

“Partirà questa notte un pullman con i Vigili del Fuoco della Liguria che saranno presenti domani in piazza a Roma, dalle ore 10.00 davanti Palazzo Vidoni, dove si svolgerà l’assemblea nazionale delle lavoratrici e lavoratori pubblici indetta dall’USB Pubblico Impiego sotto le finestre del ministro Madia” conclude l’USB.

 

L'autore

Emergency Live

Emergency Live is the only multilingual magazine dedicated to people involved in rescue and emergency. As such, it is the ideal medium in terms of speed and cost for trading companies to reach large numbers of target users; for example, all companies involved in some way in the equipping of specialised means of transport. From vehicle manufacturers to companies involved in equipping those vehicles, to any supplier of life- saving and rescue equipment and aids.

Articoli correlati

Rispondi

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

SEI UN LETTORE?

registrati-ora

SEI UN’AZIENDA?

diventa-partner

X