Autisti soccorritori, domani Co.E.S. in Piazza Montecitorio per il riconoscimento della figura professionale

Autisti soccorritori Co.E.S. . “Domani – si legge nella nota di Co.E.S., che riproduciamo integralmente -, martedì 14 luglio, dalle 15 alle 18 in Piazza Montecitorio a Roma, il Co.E.S. Italia ha indetto una manifestazione per chiedere ORA, dopo 15 anni di attesa, il riconoscimento della Figura Professionale dell’Autista Soccorritore.

Interverranno rappresentanze sindacali nazionali e relazioni da parte dei comitati regionali con intervento conclusivo del nostro Presidente Moreno Montanari; l’invito è stato esteso anche agli organi di stampa.

AUTISTI SOCCORRITORI, CO.E.S. IN PIAZZA: LA DIRETTA FACEBOOK

Vogliamo rendere partecipi tutti, anche chi non potrà essere con noi fisicamente e dare il massimo della risonanza mediatica alla nostra richiesta per questo a partire dalle 15 dalla pagina Fb del Coes Italia

https://www.facebook.com/coes.italia.1/

Trasmetteremo le dirette della manifestazione, per cui vi invitiamo a seguirle e condividerle sui profili personali di ognuno di noi… è fondamentale esserci anche in questo modo”.

Naturalmente diventa importante, come sottolineato dai redattori della nota, partecipare anche solo virtualmente all’iniziativa.

Il mondo del soccorso sta per affrontare una riforma importante, che indubbiamente toccherà numerosi ruoli ed ambiti.

E’ quindi essenziale formarsi un’idea, ascoltare le voci in campo, avere chiaro in quadro della situazione.

PER APPROFONDIRE:

AUTISTA SOCCORRITORE, LA PROPOSTA DELLE 500 ORE SODDISFA CO.E.S ITALIA

COVID-19, OPERATORI 118 TRATTATI COME APPESTATI

AUTISTA SOCCORRITORE, A QUANDO IL RICONOSCIMENTO GIURIDICO?

FONTE DELL’ARTICOLO:

VISITA IL SITO UFFICIALE DI COES ITALIA

I commenti sono chiusi.