Guida sicura: come si fa una frenata d’emergenza in ambulanza?

Ti sei mai trovato con un’auto che sbuca dall’incrocio perché non ha sentito la sirena? E’ una situazione estremamente difficile. Evitare l’incidente è solo una questione di tecnica e attenzione, non bisogna mai distrarsi. Fortuna?  No, capacità, esperienza, semplicità, e condizioni psicofisiche sempre al top.

 

Ecco perché grazie a Volkswagen Veicoli Commerciali, Ambulanz Mobile e alla collaborazione di Safety Park abbiamo realizzato questo breve video sulla guida sicura in emergenza, usando un’ambulanza gentilmente concessa dalla Croce Rossa di Bolzano.

 

“In caso di ostacolo improvviso la concentrazione deve andare sulla scena, premendo con decisione il pedale del freno, e girando il volante verso il punto di uscita che abbiamo selezionato” spiega l’autista soccorritore e istruttore di guida sicura Stefano Balboni. “Il tempo di reazione è importante, per questo la distanza, la prudenza, la diligenza e soprattutto la riduzione delle distrazioni sono fondamentali”.

Ambulanza acqua emergenza crafter volkswagen
L’ambulanza dev’essere sempre nella migliore condizione possibile

Il tempo impiegato da quando si avverte un ostacolo a quando si  inizia a frenare, o a quando si tenta di evitare lo stesso ostacolo, è chiamato tempo di reazione, ed è mediamente di circa 1 secondo. In ambulanza, con la sirena, la nostra mente si concentra su molti fattori. Il collega con cui stiamo comunicando, il GPS per trovare il luogo dove si trova il ferito da soccorrere, la radio. Teniamo sempre conto che questo secondo può sembrare insignificante, ma agli 80 chilometri all’ora si percorrono quasi 23 metri, lo spazio occupato da due corriere con 100 persone a bordo!

cambio automatico ambulanza
Il cambio automatico è sempre di più un alleato fondamentale per guidare in emergenza

Per affrontare al meglio le frenate di emergenza bisogna sempre essere concentrati sulla guida e con lo sguardo rivolto verso il punto in cui vogliamo condurre il veicolo senza MAI distrarsi . Per questo motivo abbiamo scelto di parlare anche del cambio automatico, una innovazione che può migliorare la qualità della guida per il paziente, per i soccorritori e per la sicurezza. Avere un veicolo con sempre la marcia giusta inserita è fondamentale per ridurre gli spazi di arresto e migliorare la concentrazione sull’attività di pilotaggio.

Adesso però, se vuoi davvero contribuire alla sicurezza di guida in ambulanza, condividi il nostro video! Non dimenticare che se vuoi essere il migliore soccorritore possibile, devi essere professionale – e umano – in ogni aspetto. Guida al meglio, fai allacciare a tutti le cinture e… continua a seguire questa serie di video pillole!

Lunedì prossimo parleremo di retromarcia e manovra in spazi stretti!

VUOI MAGGIORI INFORMAZIONI SU AMBULANZE VOLKSWAGEN CRAFTER?

Nome e Cognome (richiesto)

E-MAIL (richiesto)

TELEFONO (richiesto)

Città (richiesto)

Associazione o Ente (richiesto)

Il tuo ruolo (richiesto)

Come vorresti la tua nuova ambulanza?

Vuoi un preventivo per un veicolo da allestire a breve?

Ho preso visione della informativa privacy e AUTORIZZO il trattamento dei miei dati personali , solo in relazione a quanto indicato.

I commenti sono chiusi.