Infermiere in pensione torna in servizio per l'emergenza Covid: addio ad Alfonso, eroe del 118 e uomo pieno di Misericordia

Alfonso Durante era un infermiere di 75 anni, in pensione. E’ rientrato in servizio al 118 per dare una mano durante questa seconda ondata per essere d’aiuto, e lo aveva fatto nella Misericordia di Grumo Nevano.

Uno di quei volontari che nulla guadagnano e tutto mettono in gioco, compresa la propria stessa esistenza.

A dare la notizia, l’associazione “Nessuno tocchi Ippocrate”.

Infermiere muore per Covid: addio ad Alfonso Durante, volontario della Misericordia di Grumo Nevano

«Oggi ci lascia Alfonso Durante – si legge – “vero EROE di questa pandemia con la sua missione portata al termine fino al suo ultimo respiro!”».

«Infermiere di 75 anni in pensione che poco tempo fa ha deciso di rientrare in servizio al 118 della Misericordia di Grumo Nevano per senso del dovere, si contagia e viene portato al Cotugno, in poco tempo passa in terapia intensiva e viene intubato. – ricostruisce l’associazione -.

Oggi la notizia che scuote tutto il 118, Alfonso non c’è più! Il covid lo ha portato via.

Si stava godendo la pensione, ma l’urlo delle persone in difficoltà durante la pandemia l’ha spinto ad indossare nuovamente la divisa dell’emergenza, questa scelta l’ha pagata cara. Il nostro messaggio di cordoglio alla sua famiglia».

Infermiere volontario della Misericordia di Grumo Nevano muore per covid, il cordoglio dell’ASL Napoli 2 Nord

«L’ASL Napoli 2 Nord esprime il proprio cordoglio alla famiglia di Alfonso Durante e a tutti i colleghi che avevano avuto modo di lavorare insieme a lui nel corso di questi anni. Alfonso, dopo aver trascorso gran parte della sua carriera nel reparto di Rianimazione del Cardarelli, aveva scelto di continuare ad aiutare gli altri come volontario sulle ambulanze.

Agli inizi di novembre il COVID19 lo ha fermato. Alfonso Durante rimarrà quale esempio delle qualità umane e professionali su cui si fondano le migliori esperienze della nostra sanità» si legge in una nota.

Come usate dire nelle Misericordie, Iddio te ne renda merito, Alfonso.

Per approfondire:

Ambulanza danneggiata a Rio Marina: questa volta hanno attaccato le Misericordie

Afragola, autista soccorritore muore di infarto mentre guida l’ambulanza: grande dolore per Rodolfo Orefice, Volontario Croce Rossa

I commenti sono chiusi.