Lotta al coronavirus, don’t worry be Happy Casa: donata ambulanza alla Misericordia di Martina Franca

Fu una notizia particolarmente sconcertante, nelle prime settimane di lotta al coronavirus: a Martina Franca, in provincia di Taranto, due ambulanze della locale sede delle Misericordie d’Italia furono oggetto di un incendio doloso.

 

Lotta al coronavirus, un incendio del tutto privo di… Misericordia

Due ambulanze, in pieno covid-19…furono una bella “botta” per la possibilità di risposta ai bisogni della popolazione di quel luogo.
Qualche giorno dopo i confratelli di Lacedonia donarono uno dei loro mezzi, che entrò ben presto nel circuito del soccorso.
Già, “confratelli”: le Misericordie d’Italia sono infatti un gruppo decisamente connotato.
Se, infatti, definire Croce Rossa “di centro-sinistra” e Anpas “di centro-destra” lascia un po’ il tempo che trova (entrambe le organizzazioni sono estremamente numerose, e quindi sostenute da esseri umani dei più diversi orientamenti), definire le Misericordie d’Italia un’organizzazione di cattolici praticanti impegnati nel soccorso e nell’emergenza è assolutamente centrato: tra loro si definiscono confratelli, hanno un Correttore Nazionale (Monsignor Franco Agostinelli) e domani inizieranno il primo di quattro giovedì con diretta Facebook della recita del rosario in occasione del mese Mariano.

Emergenza – coronavirus, il dono di Happy Casa alla Misericordia colpita

Happy Casa, la nota catena di punti vendita di oggettistica per la casa, ha risposto in modo encomiabile, all’atto doloso ai danni dell’organizzazione di volontariato, facendo allestire un’ambulanza da un’azienda del settore e donandola alla Misericordia di Martina Franca, che può quindi tornare a pieno regime nel proprio impegno contro il coronavirus.
Qualche good news (ma data la natura dell’associazione anche “god news” ci starebbe benone) ogni tanto ci vuole proprio, non trovate?
Nella foto l’ambulanza donata, che oggi può aiutare chi ha davvero bisogno di un intervento dei soccorritori.

PER APPROFONDIRE:

QUANDO NEANCHE IL COVID-19 SPINGE ALLA RIFLESSIONE

LA MISERICORDIA DI LACEDONIA DONA UN’AMBULANZA A MARTINA FRANCA

I commenti sono chiusi.