Stasera a Report l’inchiesta sulla sanità lombarda: “appalti truccati, nomine pilotate e infiltrazione della ‘ndrangheta”

Secondo la trasmissione Rai sulla sanità lombarda, dietro allo scandalo dei camici del cognato di Fontana si celerebbe un sistema di potere che da anni avvolgerebbe la Regione Lombardia

Stasera, 19 ottobre, torna in prima serata su Rai3 Report.

“La Capitale Immorale”: Report presenta inchiesta su Sanità lombarda

Tre le inchieste in scaletta nel programma: nella prima, dal titolo ‘La Capitale Immorale‘, di Giorgio Mottola con la collaborazione di Norma Ferrara, Federico Marconi, Giovanni De Faveri, si torna a parlare della sanità lombarda.

Dietro allo scandalo dei camici del cognato di Fontana, Report ha scoperto un sistema di potere che da anni avvolgerebbe la Regione Lombardia: appalti truccati, nomine pilotate e infiltrazione della ‘ndrangheta.

Con interviste e documenti esclusivi l’inchiesta fa luce su nuovi e inediti conflitti di interesse del governatore lombardo.

Viene ricostruita inoltre la presunta rete di corruzione messa in piedi tra Varese e Milano da una delle eminenze grigie più potenti della Lombardia: un politico di altissimo profilo, detto il Mullah, legato a Marcello Dell’Utri e consigliere di Attilio Fontana nella formazione della giunta regionale.

In questo scenario la ‘ndrangheta avrebbe trovato terreno fertile.

Deciderebbe giunte comunali, nominerebbe sindaci e non sentirebbe più alcun bisogno di nascondersi.

Per approfondire:

Covid-19, il governatore Attilio Fontana indagato per frode

In Veneto posti letto in terapia intensiva adeguati, ma mancano i medici

Fonte dell’articolo:

Agenzia Dire

I commenti sono chiusi.