A Giocampus il divertimento è sicuro, grazie a Spencer

Oggi, Lunedì 9 giugno riparte Giocampus, l’evento organizzato a Parma che permette a più di 3.500 ragazzi fra i 5 ed i 13 anni di passare un’estate di educazione motoria, sportiva e alimentare, con decine di attività previste e, ancora una volta, tutta la città coinvolta. Oltre a Barilla e al Comune di Parma, fra gli organizzatori ci sono il CUS Parma e l’Università, oltre al CONI. Quest’anno però Giocampus si distingue dalle altre iniziative per l’educazione alimentare e motoria dei più giovani soprattutto per il lato sanitario. Giocampus infatti collabora con Spencer, che ha fornito all’evento i suoi presidi medicali. L’eventuale soccorso dei più piccoli è assicurato dalla presenza della Crossover, la migliore barella autocaricante del mercato, che sarà dotata del Fixo Kid, speciale sistema di trattenuta pediatrica. La totale sicurezza di bimbi ed educatori saranno garantiti poi dalla tavola spinale Tango, l’innovativo presidio di soccorso adulto-pediatrico, e il defibrillatore di ultima generazione samaritan PAD 350P adeguato sia per l’adulto che per il bambino.

 

E’ stato potenziato il locale infermeria – ha concluso Elio Volta, coordinatore di Giocampus – che da quest’anno si avvale di un nuovo defibrillatore di ultima generazione fornito da Spencer. Grazie alla collaborazione con la scuola di specializzazione in pediatria è prevista la presenza di un medico pediatra per l’intera giornata di Giocampus Estate”.

I commenti sono chiusi.