Blocca l’ambulanza in mezzo alla via: “Usate la sirena solo per il traffico”

Parma, scena raccapricciante in una trafficata via del centro: un uomo su una Fiat 500 insegue e blocca l’ambulanza per redarguire i soccorritori. L’autista è stato segnalato alla Procura della Repubblica

PARMA – E’ assurdo e inspiegabile quanto accaduto venerdì scorso a Parma, in viale Fleming. Dopo un intervento estremamente urgente da parte dell’Assistenza Pubblica su uno schianto frontale fra due auto nei pressi di Sala Baganza (a 12 chilometri dal nosocomio cittadino) l’ambulanza e i soccorritori intervenuti per prestare le prime cure al ferito si sono dovuti anche scontrare verbalmente con un cittadino parmigiano alterato perché a suo dire “l’ambulanza usa la sirena per superare il traffico e non per una vera emergenza”.

La storia è stata raccontata da diversi giornali e chi vi scrive ha potuto vederla solo per pochi secondi. A Parma erano circa le sette e mezza del mattino. Lungo la statale che porta all’abitato di Sala Baganza due auto si scontrano frontalmente ad una velocità sostenuta: i due veicoli sono quasi completamente distrutti ma miracolosamente le due persone a bordo dei mezzi non riportano ferite di estrema gravità. Sul posto intervengono un’ambulanza e un’automedica che predispongono il trasporto dei feriti, uno barellato, l’altro seduto, verso il Pronto Soccorso cittadino.
L’invio dell’ambulanza sul luogo dell’incidente è stato immediato e anche le cure ai due pazienti feriti sono state molto rapide. La vicinanza al nosocomio e la possibilità di partire in sirena permettono un rapido avvicinamento alla zona di via Fleming, da cui poi è possibile accedere al viale di ingresso del Pronto Soccorso.
L’autista – una volta uscito dal traffico intenso della circonvallazione interna di Parma – decide di staccare la sirena. Non c’è più traffico sulla strada e si può procedere in sicurezza fino all’ospedale. Ma l’autista però si avvede subito di una cosa abbastanza bizzarra. Un’auto alle sue spalle sfanala e si muove a zig-zag per ottenere forse l’attenzione proprio del mezzo di soccorso.

Rallenta, fa passare l’auto che si ferma di traverso per bloccare il mezzo in emergenza e redarguire i soccorritori: l’uomo si lamenta che l’autista abbia usato indebitamente le segnalazioni di emergenza ritenendo che si fossero messi a suonare e lampeggiare per evitare il traffico.

L’autista, con spirito, apre il portellone, mostra i due feriti, e l’autista della 500 si rende conto della grande stupidaggine che ha fatto. Una stupidaggine a cui ci sarà un seguito. Il medico e il personale di bordo hanno segnalato l’incidente alla centrale e non c’è dubbio che da lì in avanti sarà la Procura della Repubblica a prodere per interruzione di pubblico servizio.

 

ALTRI ARTICOLI DA LEGGERE PER AVERE UN QUADRO CHIARO DELLA SITUAZIONE:

Codice Giallo e sirena: cosa dice il Codice della Strada?
Sirene e lampeggianti, nuove tecnologie per aumentare la sicurezza

Sirene in emergenza ed imprudenza: cosa dice la legge?

I venditori abusivi bloccano l’ambulanza in sirena

Blocca l’ambulanza in emergenza a Torino, lettera all’autista indisciplinato

I commenti sono chiusi.