Coronavirus, Zoomarine come in discoteca: la struttura chiude per 5 giorni

Impazza sui social il video di uno spettatore dello spettacolo dei delfini al Parco acquatico Zoomarine. Spettatori tutti ammassati e soprattutto, senza mascherina, come se il coronavirus non esistesse.

Coronavirus, Zoomarine chiuso per 5 giorni. L’ordinanza è stata emanata dal Comune di Pomezia. La chiusura va dal 24 al 28 agosto per mancato rispetto delle norme anti-Covid.

 

Coronavirus, Zoomarine chiude: ecco com’è andata

Nell’area destinata allo spettacolo dei delfini – si legge nel testo dell’ordinanza – non venivano adottate misure di riorganizzazione degli spazi sufficienti ad evitare l’assembramento di persone, non assicurando altresì il mantenimento di almeno un metro di distanza tra gli spettatori.

La Polizia Locale ha provveduto a notificare il provvedimento alla struttura, che si occuperà di dare adeguata pubblicità dei giorni di chiusura all’utenza.

“Chiudono le discoteche, ma qui stanno ammassati senza mascherina” – L’indignazione sul web

Il video e le foto che hanno circolato sul web fino ad oggi raccontano la totale negligenza di tutti. A partire dagli spettatori che, senza mascherina, stanno in costume ad ammirare i delfini che eseguono acrobazie nella piscina del parco Zoomarine, in barba al coronavirus. Molti hanno espresso la propria indignazione poiché il nuovo dpcm ha indetto la chiusura di tutte le discoteche e sale da ballo in tutta Italia, ma “non farebbe nulla” per situazioni come questa.

Ora si terrà monitorata la situazione sperando che non ci siano contagi.

 

PER APPROFONDIRE

Coronavirus Campania, cluster nel casertano

Coronavirus, Lockdown2 in avvicinamento?

Coronavirus, il covid non se n’è mai andato, ma ora l’Italia è più preparata

Sardegna, Coronavirus in un resort: 26 i casi positivi

 

 

FONTE DELL’ARTICOLO

AGENZIA DIRE

 

I commenti sono chiusi.