Covid, Ema: “21 dicembre possibile via libera al vaccino Pfizer-Biontech”

L’EMA, Agenzia Europea per i medicinali accelera per il vaccino anti-Covid

EMA, un importante annuncio in tema di vaccino Covid

BRUXELLES – L’Agenzia europea per i medicinali (Ema) potrebbe approvare il primo dei vaccini già il 21 dicembre.

Ad annunciarlo è l’Ema, che in un comunicato ha scritto: “E’ stato programmato un incontro eccezionale del comitato per i medicinali per uso umano (Chmp) per il 21 dicembre, per concludere se possibile” l’autorizzazione del primo dei vaccini anti coronavirus, quello Pfizer-Biontech.

“La riunione prevista per il 29 dicembre verrà mantenuta se necessario”, conclude l’Agenzia.

In tema di vaccini proprio l’EMA ha delle gatte da pelare: qualche giorno fa un attacco informatico aveva violato i dati, molto riservati, relativi alle sperimentazioni del vaccino contro il coronavirus, e le indagini su questo fatto sono ancora in corso.

Per approfondire:

Gli hackers rubano i dati del vaccino Pfizer-BioNTech, Ema avvia un’indagine interna

Covid, Blangiardo (Istat): “Nel 2020 oltre 700mila morti, come nel 1944”

Sindrome di Guillain-Barré, Neurologia di Ravenna individua nuova complicanza neurologica del COVID-19

Covid, l’EMA Agenzia Europea per i Medicinali: “Valuteremo vaccini in base a sicurezza e efficacia”

COVID-19, con quali meccanismi il coronavirus raggiunge il cervello? Pubblicazione scientifica dell’Università Charité di Berlino su Nature Neuroscience

Fonte dell’articolo:

Agenzia Dire

I commenti sono chiusi.