Emergenza COVID-19 in Liguria: Croce Rossa allestisce l'ospedale da campo al San Martino di Genova

COVID-19, Liguria al centro di una crisi riguardante i posti negli ospedali e nelle terapie intensive particolarmente dura

Poche settimane fa il governatore Toti, già protagonista di polemiche su anziani “sacrificabili” in quanto non più produttive (polemiche di cui si è successivamente assunta la responsabilità la propria responsabile alla comunicazione), si era dichiarato sicuro di aver allestito posti in terapia intensiva più che sufficienti a fronteggiare la seconda ondata.

COVID-19 in Liguria, ci pensa la Croce Rossa

Alla seconda ondata della pandemia da COVID-19 pensa la Croce Rossa Italiana – Comitato regionale, impegnata nell’allestimento degli ospedali da campo tanto necessari nei momenti di crisi.

“Per fronteggiare l’emergenza sanitaria in atto – scrive la CRI – ed implementare i posti letto per i malati COVID-19 la Sanità Regionale ha richiesto tramite il Sistema Nazionale di Protezione Civile, alcuni moduli di media/bassa intensità attrezzati per la gestione di circa 20 pazienti, presso l’ospedale San Martino di Genova.

Sarà la Croce Rossa Italiana a mettere le strutture, il cui montaggio inizierà già a partire dalla giornata di oggi.Il Comitato Regionale della Liguria fornirà il supporto logistico al montaggio, con Volontari CRI qualificati.

Saranno impiegati nell’attività operatori del Corpo Militare Volontario di Croce Rossa Italiana (CMV), Infermiere Volontarie CRI (II.VV), dipendenti CRI del  Centro Operativo Nazionale Emergenze (CONE) e del Nucleo di Pronto Intervento di Genova (NPI).

Verranno inoltre impiegati mezzi speciali per la movimentazione dei moduli.

Questa importante operazione è svolta in sinergia con il Dipartimento di Protezione Civile, Regione Liguria-Settore PC e l’ASL 3 Genovese”.

Per approfondire:

Emergenza COVID-19, infermieri emergenza SIIET: tende in prossimità del Pronto Soccorso. Scelta utile?

Fonte dell’articolo:

Sito ufficiale Croce Rossa Italiana

I commenti sono chiusi.