Emergenza Covid in Calabria, Gino Strada: “Tandem con Gaudio semplicemente non esiste”

Gestione del Covid in Calabria, Gino Strada prende posizione. La dichiarazione arriva dopo la nomina del Professor Eugenio Gaudio a nuovo Commissario alla Sanità della Regione Calabria

“Apprendo dai media che ci sarebbe un tandem Gaudio-Strada a guidare la sanità in Calabria. Questo tandem semplicemente non esiste”.

Emergenza Covid in Calabria, Gino Strada puntualizza su nodi fondamentali

Lo dice Gino Strada in un post pubblicato su facebook. “Ribadisco di aver dato al presidente del Consiglio la mia disponibilità a dare una mano in Calabria, ma dobbiamo ancora definire per che cosa e in quali termini.

Sono abituato a comunicare quando faccio le cose – a volte anche dopo averle fatte – quindi mi trovo a disagio in una situazione in cui si parla di qualcosa ancora da definire”, aggiunge il fondatore di Emergency.

Strada ringrazia “il Governo per la fiducia” e rinnova “la disponibilità a discutere di un possibile coinvolgimento mio e di Emergency su progetti concreti per l’emergenza sanitaria che siano di aiuto ai cittadini calabresi”.

Il Professor Gaudio, peraltro, ex Magnifico Rettore della Sapienza, è indagato assieme ad altre 54 persone in un’inchiesta riguardante i concorsi all’Università di Catania.

Le indagini, o per meglio dire le comunicazioni della Procura sulla loro conclusione, sono ancora da in corso.

Per approfondire:

Il fondatore di Emergency Gino Strada su Covid in Calabria: “Contattato dal Governo, ma nessuna proposta formale”

Coronavirus, l’idea del Governo: un ruolo operativo per Gino Strada

Fonte dell’articolo:

Agenzia Dire

I commenti sono chiusi.