Coronavirus, l’idea del Governo: un ruolo operativo per Gino Strada

Gino Strada in azione nella lotta dell’Italia contro il coronavirus? Oggi colloquio tra il premier Giuseppe Conte e il fondatore di Emergency, nel corso della quale è emersa la disponibilità del medico milanese

Gino Strada, l’idea di Conte nella lotta al coronavirus

Strada potrebbe rivestire un ruolo operativo nella campagna di contrasto al contagio da coronavirus messa in atto dal governo.

E’ questa l’ipotesi su cui si ragiona dopo il colloquio che c’e’ stato oggi tra il premier Giuseppe Conte e il fondatore di Emergency, nel corso della quale e’ emersa la disponibilita’ del medico milanese.

La figura di Strada non sara’ limitata alla sola gestione del piano sanitario in Calabria, dove dovrebbe rimanere anche Giuseppe Zuccatelli nel ruolo di commissario straordinario.

Strada avrebbe invece un ruolo operativo a piu’ largo spettro.

Per approfondire:

Coronavirus, Miccio (Emergency): “Così dopo ebola salviamo vite a Bergamo”

Fase 3, l’onda lunga del COVID-19: a Milano Emergency consegna farmaci e beni di prima necessità ai più fragili

Migranti, Emergency: “Abitanti della tendopoli San Ferdinando sono soli”

Fonte dell’articolo:

Agenzia Dire

I commenti sono chiusi.