India, un morto e oltre 400 intossicati a causa dei pesticidi: in Andhra Pradesh si indaga sugli organoclorurati

India, sono attualmente oltre 400 le persone intossicate da organoclorurati nello stato di Andhra Pradesh. Più di 300 sono bambini, che stanno manifestando vertigini, svenimenti, mal di testa e vomito.

Gli organoclorurati sono usati come pesticidi o larvicidi nella lotta alle zanzare

Il legislatore federale GVL Narasimha Rao, che è dello stato, ha detto su Twitter che ha parlato con gli esperti medici del governo e che la “causa più probabile è costituita da sostanze organoclorurate velenose”.

Gli organoclorurati sono vietati o limitati in molti Paesi dopo che la ricerca li ha collegati al cancro e ad altri potenziali rischi per la salute.

Non è attualmente chiaro come le sostanze chimiche siano state utilizzate in India, anche se si trova nel DDT utilizzato nel controllo delle zanzare.

E quel controllo è essenziale nella lotta alla malaria.

Intossicazione da organoclorurati alla base della Sindrome di Eluru?

L’intossicazione, o per meglio dire l’avvelenamento di massa, in atto in India ha quindi trovato, a quanto pare, una giustificazione nell’abuso di organoclorurati.

La diffusione dei danni a carico dei pazienti è stata tanto ingente, in termini numerici, da prendere il nome di Sindrome di Eluru.

Eluru è la città dell’India nella quale questi sintomi hanno iniziato a manifestarsi.

Un uomo di 45 anni, ricoverato in ospedale con sintomi simili all’epilessia e alla nausea, è morto domenica sera. Il paziente che è morto aveva segnalato sintomi simili agli altri, ma poi ha avuto un arresto cardiaco, fatale ma non correlato.

“Tutti i pazienti sono risultati negativi al COVID-19”, ha detto Roy. Ha aggiunto che circa 180 dei 400 pazienti ricoverati sono stati dimessi, mentre il resto di essi è “stabile”.

Il ministero della Sanità federale indiano ha inviato un team di tre esperti medici per indagare sull’epidemia di lunedì. Era in corso anche un’indagine porta a porta.

“Abbiamo prelevato i campioni di sangue dei pazienti per un’indagine sierologica e un’indagine batterica per escludere qualsiasi tipo di meningite”, ha detto a Reuters Geeta Prasadini, un direttore della sanità pubblica nello stato dell’Andhra Pradesh.

Per approfondire:

Drone e ambulanza, dall’India un interessante studio di due Università

India: coppia converte van in ambulanza e fornisce assistenza sanitaria e trasporti gratis

I commenti sono chiusi.