USA, l’FDA emana una procedura d’emergenza per curare con il Remdesivir il Covid-19

Una lettera ufficiale con la quale, negli USA, la Food & Drug Administration autorizza l’uso dell’antivirale Remdesivir per curare il coronavirus Covid-19: è questo l’elemento nuovo su cui si sta confrontando la comunità scientifica (e quella economica) mondiale.

 

Remdesivir, la sua efficacia nella lotta al covid-19

Sostanzialmente l’ente americano giustifica la decisione affermando che, in assenza di un vaccino vero e proprio, il remdesivir presenta più caratteri di efficacia che rischi o problemi per i pazienti trattati.

In buona sostanza, i rappresentanti scientifici della Casa Bianca, ritengono che,il farmaco accelleri la guarigione dei pazienti trattati e riduca il tasso di mortalità.

In altre parole, non è la panacea di tutti i mali, ma ha una soddisfacente percentuale di successi in assenza di un farmaco dedicato e risolutivo.

Remdesivir, l’attenzione dell’Europa a questo farmaco anti-covid-19

D’altronde, anche le agenzie europee guardano con attenzione al remdesivir, raccomandandolo per l’uso compassionevole nel trattamento da covid-19.

Un futuro promettente anche da noi? Difficile a dirsi. Ma certo è positivo che la comunità scientifica abbia individuato in poche settimane un mix di farmaci (pensiamo all’altrettanto inconsueta clorochina) che dimostrino efficacia nei confronti di questo tristemente sorprendente virus.

PER APPROFONDIRE:

FASE 2, COSA DICE LA CIRCOLARE DEL VIMINALE AI PREFETTI?

CORONAVIRUS, IL DECALOGO DELL’ISTITUTO SUPERIORE DI SANITÀ PER LA PULIZIA DELL’AUTO

REMDESIVIR, LEGGI COSA NE DICE WIKIPEDIA

SARS-COV-2 E CRISI ECONOMICA, L’ISS: IMPENSABILE UN RITORNO ALLA NORMALITÀ PRIMA DEL VACCINO

PANDEMIA, STORIA DI UN PAESE CHE HA SAPUTO RISORGERE GRAZIE AI LAVORATORI

FONTE DELL’ARTICOLO:

LETTERA UFFICIALE DELL’ FDA AMERICANA: LEGGILA CLICCANDO QUI

I commenti sono chiusi.