COVID-19 o influenza? L'Istituto Spallanzani ha messo a punto un test naso-faringeo che li distingue

COVID-19 o influenza, il grave problema di fare diagnosi rispetto a patologie con sintomi in una certa misura sovrapponibili. Dall’Istituto Spallanzani una buon notizia: è stato messo a punto un test naso-faringeo in grado di discriminare.

Inutile sottolinearne l’utilità, per esempio nel mondo della scuola ma anche nei luoghi di lavoro.

Covid-19 o influenza? Basta un test

Perché, chiaramente, se un bambino ha preso la banalissima influenza stagionale è un conto, se invece ha contratto il coronavirus, un altro.

Ad annunciare la notizia, l’assessore alla Sanità della Regione Lazio, Alessio D’Amato: “Una buona notizia – ha detto – arriva dallo Spallanzani, dove verranno sperimentati i test naso-faringei in grado di distinguere tra influenza stagionale (sia di tipo A che di tipo B) e Covid-19. Uno strumento che se validato sarà preziosissimo questo inverno”.

L’Istituto Spallanzani avvierà a breve la sperimentazione dei nuovi test.

Alessio Amato ha annunciato la buona novella alla presenza dei direttori generali delle Asl e Aziende ospedaliere, Policlinici universitari e l’ospedale Pediatrico Bambino Gesù, collegati in videoconferenza.

Va detto che però, nell’attesa, la soluzione più intelligente è di vaccinarsi contro l’influenza e dare così al proprio organismo la massima copertura.

Per approfondire:

Sintomi da covid e da influenza, come distinguerli? Bisogna andare…a naso

I commenti sono chiusi.