Farmaco antidiuretico utilizzato per il diabete ritirato a scopo cautelativo dalle farmacie: si tratta del MINIRIN

Aifa decide un ritiro dagli scaffali delle farmacie: riguarda l’antidiuretico utilizzato nel diabete insipido MINIRIN.

 

ANTIDIURETICO PER DIABETE RITIRATO PER DUE REAZIONI AVVERSE

L’antidiuretico MINIRIN DDAVP 60mcg 30 compresse sublinguali nel lotto n. R13269A, con scadenza 01/2023, prodotto dalla ditta FERRING SPA, è stato ritirato dagli scaffali delle farmacie per due reazioni avverse giunte all’Ufficio Segnalazione di Gestione di AIFA.

Minirin è un farmaco indicato per il trattamento del diabete insipido centrale e per il trattamento dell’enuresi notturna primaria in pazienti (dai 5 anni di età) con normale capacità di concentrare le urine.

DIABETE: ANTIDIURETICO MINIRIN, PROBLEMI PER SINGOLI LOTTI ANCHE IN ALTRE PARTI DEL MONDO

Va detto che non di sola Italia si tratta, riferendosi a questo farmaco, anche se in questo caso si parla di Minirin Spray 10 µg: a Trinitad e Tobago è stato recentemente ritirato un lotto per valore fuori specifica della sostanza desmopressina, e decisione analoga è stata presa dalla National Medicines Safety Agency (ANSM) in Francia.

Alla base del problema, a quanto è dato sapere dall’ente transalpino, l’imperfetta sigillatura dei flaconcini di un lotto.

Il 24 luglio decisione similare in Norvegia e in altre nazioni.

PER APPROFONDIRE:

COS’E’ IL DIABETE

SALUTE E TECNOLOGIA, L’APP PER CHI DEVE GESTIRE IL DIABETE

DIABETE, DALL’UNIONE EUROPEA APPROVAZIONE PER NUOVI FARMACI

VISITA IL SITO DI AIFA

I commenti sono chiusi.