La gestione del drenaggio dopo l'intervento al seno: il video delle infermiere della Chirurgia Senologica / VIDEO e PDF

Le infermiere dell’IRCCS Sacro Cuore Don Calabria, Negrar di Valpolicella (Verona), protagoniste di un video decisamente istruttivo su un tema tanto tecnico quanto importante: la gestione del drenaggio dopo un intervento al seno.

Drenaggio dopo un intervento al seno: la spiegazione delle infermiere

Le infermiere della Chirurgia Senologica mostrano nel video i corretti passaggi per effettuare lo svuotamento del serbatoio collegato al drenaggio, offrendo alle pazienti un supporto per una procedura che può tranquillamente essere eseguita autonomamente e a domicilio fino alla prima visita di controllo.

Dopo la dimissione e il ritorno a casa, la donna operata al seno dovrà gestire il drenaggio della ferita fino alla prima visita di controllo.

Il tubo di drenaggio fuoriesce da un piccolo foro a livello dell’ascella, dove è fissato con un punto che ne assicura l’ancoraggio.

Tale tubo è connesso ad un serbatoio di raccolta, che sarà necessario svuotare giornalmente, al mattino, fino al giorno prima della visita.

Lo svuotamento del drenaggio non è un’operazione complessa e la paziente può svolgerla autonomamente al proprio domicilio, seguendo l’apposita procedura.

Nel video qui sotto le infermiere della Chirurgia Senologica del “Sacro Cuore”, diretta dal dottor Alberto Massocco, mostrano in modo dettagliato i passaggi da effettuare per una corretta gestione del drenaggio.

Drenaggio dopo intervento al seno, il video:

Indicazioni e consigli a cura della Chirurgia Senologica si possono trovare anche nel libretto allegato qui sotto

chiurgia-senologica_dopo_intervento

Per approfondire:

Cancro al seno, Regina Elena scopre cellule staminali tumorali per ridurre recidive e metastasi

Etiopia, il Ministro della Salute Lia Taddesse: sei centri contro il cancro al seno

Fonte dell’articolo:

Sito ufficiale IRCCS Sacro Cuore Don Calabria

I commenti sono chiusi.