Maltempo, Vigile del Fuoco muore folgorato durante le operazioni di ripristino dell'energia elettrica

La Sardegna e tutto il corpo dei Vigili del Fuoco piangono in queste ore la scomparsa di Tonello Scanu, il vigile del fuoco ucciso da una scarica elettrica durante le operazioni di ripristino successive all’ondata di maltempo sull’isola.

Tonello Scanu era di Ossi ed aveva 54 anni: alle 7 e 30 di stamane, durante un intervento programmato assieme alla propria squadra, era intento al ripristino di un cavo della linea elettrica divelto dal maltempo.

Il vigile del fuoco era vigile coordinatore e vice capo squadra, quindi uomo di grande preparazione.

Ad essergli fatale un cavo spinto dal vento, che lo ha colpito.

Sul posto sono accorsi i soccorritori del 118 ed i carabinieri della compagnia di Sassari, oltre ai colleghi di altre squadre, ma purtroppo non c’è stato più nulla da fare per il valente pompiere.

Tonello Scanu lascia una moglie e due figlie.

Vigile del Fuoco folgorato durante un’operazione di ripristino, tutto il Corpo con il cuore in Sardegna

“Durante un intervento per la messa in sicurezza di un palo pericolante della linea elettrica – recita la nota del corpo -, a Nulvi in provincia di Sassari, è deceduto il vigile del fuoco Tonello Scanu di 54 anni.

Sono in corso gli accertamenti per stabilire le cause del drammatico incidente.

È con grande dolore che la famiglia dei Vigili del fuoco chiude questo anno.

Il Capo Dipartimento Laura Lega e il Capo del Corpo Fabio Dattilo si stringono alla famiglia e ai colleghi di Tonello”.

Morte del Vigile del Fuoco Tonello Scanu, il cordoglio del Dipartimento della Protezione Civile

“Profondo cordoglio per la scomparsa del vigile del fuoco morto nel corso di intervento di messa in sicurezza in provincia di Sassari.

Il Dipartimento della Protezione Civile esprime profondo cordoglio per la scomparsa del vigile del fuoco Tonello Scanu, morto nel corso di intervento per la messa in sicurezza di un palo pericolante della linea elettrica a Nulvi, in provincia di Sassari.

Nel porgere le più sentite condoglianze ai familiari per la grave perdita, il Capo del Dipartimento, Angelo Borrelli, rinnova la stima e la gratitudine per tutti coloro che quotidianamente contribuiscono alla tutela del territorio e soprattutto alla salvaguardia di vite umane anche a rischio della propria”.

Per approfondire:

Verona, vuole suicidarsi gettandosi nell’Adige: Vigile del Fuoco si getta nel fiume per salvarlo e viene trascinato per 16 km

Allagamenti a Palermo per il maltempo, vigili del fuoco in azione con le idrovore

Fonte dell’articolo:

Sito ufficiale Dipartimento Protezione Civile

Sito Ufficiale Corpo Nazionale Vigili del Fuoco

I commenti sono chiusi.