Incastrato in un seggiolone per bambini al Mc Donald, liberato dopo parecchie ore

Incastrato in un seggiolone per bambini al Mc Donald, liberato dopo parecchie ore

La foto che vedete in copertina ha fatto il giro del web. Un ragazzo a Cork è rimasto incastrato per ore nel seggiolone di un McDonalds. Sgomento e stupore inzialmente tra le persone presenti ed infine l’intervento delle forze dell’ordine per liberare l’uomo che sconcertato ha abbandonato il fastidioso sedile in evidente stato di ubriachezza.

Il caso è piuttosto singolare se si pensa che la foto è finita giovedì scorso su diversi siti britannci e ha subito scatenato un tipico effetto virale che ha provocato commenti e battute di ogni sorta.

Qua sotto invece il simpatico commento di un portavoce della McDonalds in merito all’accaduto 

McDonald’s è a conoscenza della vicenda che coinvolge un cliente che ha deciso di sedersi in uno dei seggioloni messi a disposizione dei nostri clienti per i loro figli. Come si può vedere, è consigliabile che i bambini non usino il seggiolone senza la supervisione di un adulto!.

L'autore

Emergency Live

Emergency Live is the only multilingual magazine dedicated to people involved in rescue and emergency. As such, it is the ideal medium in terms of speed and cost for trading companies to reach large numbers of target users; for example, all companies involved in some way in the equipping of specialised means of transport. From vehicle manufacturers to companies involved in equipping those vehicles, to any supplier of life- saving and rescue equipment and aids.

Articoli correlati

Rispondi

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

SEI UN LETTORE?

registrati-ora

SEI UN’AZIENDA?

diventa-partner

X