IPASVI, infermieri e cittadini, dal 5 marzo il congresso nazionale

IPASVI, infermieri e cittadini, dal 5 marzo il congresso nazionale

Il XVII Congresso della Federazione nazionale dei Collegi Ipasvi guarda al “Sistema salute” e al “Sistema Paese”. Entrambi “Sistemi” in cui il ruolo, le competenze e le potenzialità assistenziali degli infermieri – che si basano sulla forza dei valori e sulla propositività e poliedricità operativa – si manifestano sempre più come valore aggiunto a favore della collettività.
Gli infermieri progettano, sperimentano, esperiscono, costruiscono e ricostruiscono processi assistenziali, percorsi organizzativi e flussi formativi. Si impegnano in nuove logiche curative, educative e nella strutturazione di reti relazionali che, nel loro integrato insieme, danno risposta a nuovi bisogni di cura ed assistenza che originano anche dalla fragilità, dalla dipendenza, dalla cronicità, dal disagio e dalla solitudine nella malattia e nella terminalità di vita.
Se “… il patto è un accordo, una promessa che può costituire anche il fondamento di una relazione”, allora gli Infermieri intendono impegnarsi in un nuovo patto per l’assistenza per delineare e rafforzare la loro risposta sanitaria e garantire una presenza professionale altamente efficace in cui sia sempre più trasparente, ancorché strutturalmente integrato, l’apporto di chi diagnostica e cura le patologie e di chi assiste ed accompagna la persona nei suoi percorsi curativo-assistenziali.

Il XVII Congresso della Federazione nazionale dei Collegi Ipasvi apre una nuova fase del cammino degli infermieri: quella di una costante presenza professionale a fianco dei cittadini, basata sulla consapevolezza del proprio valore e sulla volontà di rafforzare un patto strutturato su un impegno ampio e responsabile.
Su questa volontà si declinano gli obiettivi congressuali:

  • riflettere sugli elementi costitutivi del nuovo patto di assistenza tra infermieri e cittadini;
  • declinare il paradigma di un nuovo disegno assistenziale;
  • presentare esperienze e sperimentazioni di eccellenza;
  • riflettere su progetti inerenti l’intero sistema professionale e sui risultati di indagini e rilevazioni;
  • dibattere sulle competenze e responsabilità degli infermieri per l’evoluzione dei processi curativo assistenziali e del sistema salute.

Vi aspettiamo con l’auspicio di un’ampia partecipazione che rafforzi ulteriormente il senso di appartenenza alla nostra professione che con il suo costrutto disciplinare ci struttura e rafforza nel nostro essere professionisti “cultori dell’assistenza”.

SCOPRI DI PIU’

L'autore

Emergency Live

Emergency Live is the only multilingual magazine dedicated to people involved in rescue and emergency. As such, it is the ideal medium in terms of speed and cost for trading companies to reach large numbers of target users; for example, all companies involved in some way in the equipping of specialised means of transport. From vehicle manufacturers to companies involved in equipping those vehicles, to any supplier of life- saving and rescue equipment and aids.

Articoli correlati

Rispondi

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

SEI UN LETTORE?

registrati-ora

SEI UN’AZIENDA?

diventa-partner

X