Cefalea con aura

Cefalea con aura

Definizione

La cefalea con aura è una tipologia di emicrania preceduta da sintomi caratteristici. Infatti l’aura indica quel periodo di tempo che precede l’attacco emicranico ed entro il quale si verificano sintomi per lo più dei casi disturbi alla vista.

Cause

Le cause sono ancora sconosciute anche se prendono un ruolo importante i fattori ambientali e genetici. Hanno un ruolo fondamentale anche la modifica del nervo trigemino e lo squilibrio dei neurotrasmettitori. Alcuni fattori scatenanti l’attacco emicranico possono essere:

  • variazioni ormonali femminili;
  • alcuni tipi di farmaci;
  • sonno insufficiente;
  • alimenti come la caffeina, il cioccolato, i formaggi stagionati e l’alcol;
  • salto dei pasti;
  • sforzi fisici;
  • stress;
  • stimoli sensoriali.

Sintomi

I sintomi che si presentano sono:

  • mal di testa pulsante;
  • dolore che interferisce con le normali attività quotidiane e che peggiora con l’attività fisica;
  • nausea con o senza vomito
  • dolore alla testa che può colpire solo una parte o tutta la testa;
  • sensibilità alla luce a ai rumori.

Diagnosi

La diagnosi prevede una visita da parte del medico curante che farà gli esami necessari tenendo conto dei sintomi e dei fattori di rischio se presenti.

Cura

Per curare questa malattia c’è una terapia farmaceutica che prevede l’assunzione di normali analgesici e triptani i quali pur non agendo sull’aura diminuiscono o fanno cessare il dolore. Tra le terapie non farmaceutiche invece troviamo l’agopuntura e il biofeedback.

Fattori di rischio

I fattori di rischio sono:

  • precedenti famigliari;
  • sesso femminile e cambiamenti ormonali;
  • età inferiore ai 40 anni.

L'autore

Articoli correlati

Rispondi

BANNER_GUIDASICURA_AMBULANZA

X