Neonato in pericolo di vita: elicottero Aeronautica Militare trasporta d'urgenza un bimbo di un solo giorno di vita da Reggio Calabria a Taormina

Nel cuore della notte un equipaggio dell'82° Centro CSAR (Combat Search And Rescue) del 15° Stormo dell'Aeronautica Militare, con sede a Trapani, è intervenuto per trasportare un neonato di solo un giorno di vita dall'Ospedale “Riuniti Bianchi -Melacrino” di Reggio Calabria all'Ospedale San Vincenzo di Taormina (ME) per permettergli di fruire delle necessarie cure a seguito di una grave patologia neonatale

L'équipage, en état de préparation de l'alarme avec l'hélicoptère HH-139B, a reçu l'ordre de mission de la salle des opérations du centre de coordination de sauvetage (RCC) du commandement des opérations aérospatiales de Poggio Renatico (FE), le département de l'armée de l'air italienne qui gère et coordonne ce type d'activité sur l'ensemble du territoire national.

LE MIGLIORI ATTREZZATURE PER LE OPERAZIONI HEMS ? VISITA LO STAND NORTHWALL DANS L'EXPO D'URGENCE

L'elicottero dell'Aeronautica Militare è decollato dall'aeroporto di Trapani-Birgi in tarda serata e si è directo verso l'aeroporto di Reggio Calabria dove è atterrato presso il 5° Reparto Volo della Polizia di Stato

Una volta sul posto, l'equipaggio militare e l'equipe medica si sono prontamente attivati ​​per garantire tutte le necessarie attività per trasportare con l'elicottero il piccolo paziente a bordo di una Barella.

Una volta terminer la procédure par il decollo, l'elicottero si è direto alla volta dell'Ospedale San Vincenzo di Taormina (ME), dove è giunto a tarda notte.

Al termine del trasporto sanitario d'urgenza e dopo aver completato un rifornito sull'aeroporto di Reggio Calabria, l'elicottero ha fatto rientro nella base aerea di Trapani-Birgi, dove ha ripreso la prontezza d'allarme per il servizio SAR nazionale, predisponendosi per l'eventualità di un ulteriore intervento.

Grazie allo specifico addestramento degli equipaggi militari e all'uso di strumentazioni tecnologiche di ultima generazione quali i visori notturni (Night Vision Goggles), il trasporto aereo è stato assicurato con la massima prontezza e in completea sicurezza da parte dell'equipaggio d'allarme.

PROFESSIONISTI NELLA CURA DEL BAMBINO EN RÉSEAU : VISITE LO STAND DI MEDICHILD IN EMERGENCY EXPO

Il ruolo dell'Aeronautica Militare :

L'82° Centro C/SAR est uno dei Reparti del 15° Stormo dell'Aeronautica Militare che garantisce, 24 ore su 24, 365 giorni l'anno, senza soluzione di continuità, la ricerca ed il soccorso degli equipaggi di volo in difficoltà , concorrendo, inoltre, ad attività di pubblica utilità quali la ricerca di dispersi in mare o in montagna, il trasporto sanitario d'urgenza di ammalati in pericolo di vita ed il soccorso di traumatizzati gravi, operando anche in condizioni meteorologiche marginali.

Dalla sua costituzione ad oggi, gli equipaggi del 15 ° Stormo hanno salvato più di 7300 persone in pericolo di vita.

Dal 2018 il Reparto ha acquisito la capacità AIB (Antincendio Boschivo) contribuendo alla prevenzione e la lotta agli incendi in Sicilia.

Pour en savoir plus:

Emergency Live ancora più…live: scarica la nuova app gratuita del tuo giornale pour iOS e Android

Termocamera in Emergenza e Soccorso: tutto ciò che c'è da sapere nello stand Flir in Emergency Expo

L'elisoccorso francese di Sécurité Civile espande la propria flotta con due Airbus H145

HEMS, ha esordito in Alto Adige l'Airbus BK117-D3 a cinque pale Pelikan 3

Elisoccorso, operazione HEMS dell'Aeronautica per recuperare una donna ferita durante un'escursione

Piani di Artavaggio, 25enne esce per un'escursione e cade: il Cnsas non può che recuperare il corpo

Fonte dell'articolo:

Aeronautica Militare

Vous aimerez aussi