Sanità ed emergenza, ARES 118 Lazio assume 138 autisti soccorritori

138 nuovi autisti soccorritori per il servizio di emergenza ARES 118 del Lazio. Ecco dove sono previste le assunzioni e il documento che anticipa il bando.

 

Saranno ben 138 i nuovi autisti soccorritori che ARES 118 ha deciso di assumere per i propri compiti di istituto. Queste nuove posizioni tecniche sono state richieste da ARES nella delibera del 25 ottobre 2019 che riportiamo integralmente. NOn è ancora definita la data del concorso pubblico, ma sul sito web dell’ARES118 sarà pubblicato nei prossimi giorni il bando. Nella delibera infatti non solo è spiegato il motivo per cui si assumono questi professionisti, ma vengono anche inserite le parti principali del bando di concorso, che sarà per titoli ed esami. Come sempre, gli autisti soccorritori che potranno partecipare al bando dovranno avere 5 anni di contratto e di esperienza professionale, quindi non sono previste assunzioni di volontari soccorritori senza lavoro effettivo nel campo.

Perché il Lazio assume così tanti autisti-soccorritori?

Nella delibera ARES è ben precisato come mai vengono richieste così tante figure in una volta sola. Prima di tutto viene dato atto che ai sensi delle procedure selettive precedenti, su 90 posti richiesti fra il 2017 e il 2019 sono stati coperti soltanto 30 posizioni. Poi viene rilevato che  nel triennio 2018-2020 ARES aveva segnalato la necessità di coprire ben 450 posizioni nel settore 118, necessità rappresentate anche nel triennio successivo con una nota trasmessa a Regione Lazio. Oggi sembra che la politica abbia trovato il budget  per migliorare il servizio e quindi effettuare le assunzioni necessarie a coprire una buona parte del “buco” nel numero degli autisti in servizio.

Dove andranno assegnati i 138 autisti-soccorritori?

Nella delibera che attiva la procedura per il bando di selezione è spiegato che 130 autisti soccorritori saranno assunti presso ARES118, azienda capofila della procedura. 4 autisti soccorritori andranno alla ASL di Viterbo, 2 autisti alla ASL di Rieti e 2 tecnici infine saranno assunti all’Azienda Ospedaliera San Giovanni Addolorata, che è un’azienda aggregata.

Quando sarà attivo il bando per assumere gli autisti soccorritori in Lazio?

Il bando adesso deve essere pubblicato sul Bollettino Ufficiale della Regione Lazio e – per estratto – sulla Gazzetta Ufficiale della Repubblica Italiana. Dopo la pubblicazione, ci saranno 60 giorni per effettuare l’iscrizione al concorso pubblico e per dimostrare ai sensi del disciplinare di avere i titoli necessari alla partecipazione. Una grossa riserva di posti (il 30%) è riservata a favore dei militari di truppa delle forze armate congedati, mentre 39 posti sono riservati ai candidati già dipendenti di ARES118 che vogliono passare di ruolo. Per tutte le ulteriori informazioni potete leggere il bando direttamente qui.

bando-ares-autisti-soccorritori-118

I commenti sono chiusi.