Presolana, proseguono le ricerche del Soccorso Alpino per il 46enne disperso da domenica sulle Alpi Orobie

Presolana, Soccorso Alpino impegnato in un’operazione di recupero che si fa, date le condizioni climatiche, via via più disperato.

Proseguiranno infatti anche nelle prossime ore le ricerche di un uomo di 46 anni di Ardesio, disperso da domenica scorsa.

PRESOLANA, I TECNICI DELLA VI DELEGAZIONE OROBICA ALL’OPERA

L’ultimo avvistamento risale a domenica mattina, in vetta alla Presolana; si tratta di un appassionato di montagna e assiduo frequentatore della zona.

I tecnici della VI Delegazione Orobica per tutta la giornata hanno concentrato le ricerche sulla Presolana, rese difficili dalle condizioni meteorologiche avverse e dalla presenza di neve, che in quota ha raggiunto i 15/20 cm, con accumuli anche maggiori in alcuni canali.

Sono stati effettuati anche diversi sorvoli con gli elicotteri di Areu (Azienda regionale emergenza urgenza) e quello della Protezione civile di Regione Lombardia.

Durante alcune brevi finestre di visibilità, sono state portate in quota le squadre del Cnsas, che hanno perlustrato alcune parti di questo massiccio molto imponente.

Oggi non sono emerse novità e quindi le ricerche andranno avanti, con interventi mirati e perlustrazioni con il sorvolo degli elicotteri, perché le condizioni del terreno richiedono molta attenzione e prudenza.

PER APPROFONDIRE:

VALLE D’AOSTA, COMPLESSA OPERAZIONE DEL SOCCORSO ALPINO PER IL RECUPERO DI DUE ESCURSIONISTI SCRITERIATI

FONTE DELL’ARTICOLO:

PAGINA SOCIAL DEL CNSAS – SOCCORSO ALPINO E SPELEOLOGICO ITALIANO

I commenti sono chiusi.