Picchiato autista soccorritore a Porto Cervo: identificati gli aggressori

Se ricordate, a Ferragosto abbiamo trattato il caso dell’autista soccorritore picchiato davanti alla discoteca Just Cavalli di Porto Cervo, riallacciandoci alla questione dei DDL sulle aggressioni ai soccorritori. Oggi le Forze dell’Ordine hanno identificato due turisti, probabilmente responsabili del pestaggio.

Pare siano stati identificati i due turisti romani, autori del brutale pestaggio verso l’autista soccorritore che a Ferragosto stava soccorrendo un ragazzo in difficoltà davanti alla discoteca Just Cavalli. Grazie alla targa dell’auto i carabinieri sono riusciti a risalire ai due giovani, che come delle furie si sono scagliati contro il 50enne di Arzachena, che stava prestando soccorso per conto dell’associazione Agosto 89 ad un ragazzo in difficoltà.

Aggressioni ai soccorritori: Cos’è successo quella mattina di Ferragosto all’autista soccorritore?

Dei ragazzi a bordo di una Mercedes Classe A di colore giallo cercano di passare sul lato dell’ambulanza, non essendoci posto per passare il ragazzo alla guida scende gridando che li stavano rovinando la vacanza, a quel punto il nostro autista Pietro Paolo Cossu gli dice con gentilezza di attendere un attimo che avevano quasi fatto, a quel punto il ragazzo gli sferra un pugno in piena faccia da li si scatena una rissa, gli altri membri dell’equipaggio Gabriele Mura e Samuele Porcu cercano di salvare il collega e mettersi in sicurezza. Il ragazzo cerca di investire l’equipaggio con la macchina e scappa.

Ora pare siano stati in due a bordo della Mercedes che se l’è data a gambe dopo il pestaggio. Al momento sono in corso ulteriori indagini.

 

PER APPROFONDIRE

Il DDL aggressioni ai soccorritori è legge. Ma anche oggi sono stati minacciati con coltello e presi a pugni

Ischia, 118 indecoroso in questo Ferragosto di fuoco: nuovo episodio di aggressioni tra soccorritori

Aggressioni ad ambulanza e soccorritori: in UK la NHS subisce 7 aggressioni in 14 giorni e chiede pene più severe

Aggressioni a operatori sanitari: il Ddl è legge, ecco cosa prevede per i soccorritori

 

FONTE DELL’ARTICOLO

GalluraOggi

 

I commenti sono chiusi.