Covid-19, in Algeria risultati positivi per la clorochina: la lotta di un popolo, il martirio dei suoi medici

Covid-19, è dall’ Algeria che giungono notizie confortanti, nella giornata di oggi. Il paese nord africano ha infatti iniziato una sperimentazione mirata della clorochina, e a quanto pare il suo utilizzo ha sortito risultati definiti “molto positivi”

 

Covid-19 ed Algeria, le dichiarazioni di Mohamed Nibouche

Il giudizio è stato espresso da una figura di grande rilievo, in terra d’Algeria, e cioé dal direttore generale della Farmacia centrale, il dottor Mohamed Nibouche.

Alla radio di stato Nibouche ha diciarato la clorochina “una scommessa vincente”, avendo essa curato circa mille pazienti contagiati dal coronavirus e avendo contestualmente “dimostrato la sua efficacia”.

Il che ha di fatto alleviato i carichi di lavoro sui reparti di Terapia Intensiva.

La Farmacia centrale di Algeria punta molto, sulla terapia anti-Covid-19, molti dei quali a base di clorochina: durante l’intervista radiofonica è stato affermato che sono in giacenza e già disponibili 250 mila confezioni di farmaci efficaci contro il coronavirus.

Anche se, ovviamente, in modo parziale, considerato che un vaccino vero e proprio non è imminente in nessun angolo del pianeta.

Covid-19 ed Algeria, il sacrificio del personale curante

E ne ha bisogno, di risolvere il problema, l’Algeria.

Sebbene siano fondate le affermazioni del Ministro della Salute, Abderrahmane Benbouzid, che dichiara molto lontano lo scenario tragico vissuto da Italia e Spagna, “vicini di casa” all’altra sponda del Mediterraneo, è però vero che l’Algeria ha pagato un duro tributo di vite umane.

Rispetto, infatti, ad uno scenario che vuole l’Africa, sostanzialmente e per il momento, risparmiata dalla pandemia da coronavirus, l’Algeria registra purtroppo 2.629 persone contagiate e 375 decessi, a fronte di una popolazione nazionale di 42 milioni di abitanti.

Delle 375 morti, 18 sono rappresentate da medici.

Non resta che incrociare le dita e sperare che le attese riposte nel farmaco a base di clorochina trovino conferma anche in tanti Stati, il nostro incluso: l’umanità ha davvero bisogno di risollevarsi da questo tremendo periodo.

EMERGENZA – CORONAVIRUS, PER APPROFONDIRE:

EMERGENZA – CORONAVIRUS: VOLO DELLE NAZIONI UNITE, AIUTI IN ARRIVO PER L’AFRICA

SARS-COV-2 IN AFRICA: SE SARÀ ECATOMBE, LA COLPA SARÀ DI EUROPA E CINA

CORONAVIRUS IN MAROCCO: STORIA DI UNA RISPOSTA CORALE

 

I commenti sono chiusi.