USA, paramedico violentava pazienti in ambulanza: dovrà rispondere di violenza sessuale aggravata

Un ex paramedico dei Vigili del Fuoco del distretto antincendio della contea di El Dorado nel Placerville (California) è in carcere dal 2018 con l’accusa di violenza sessuale aggravata. Il processo è stato fissato per il 22 settembre 2020.

Nel carcere della contea di Placerville dal 21 febbraio 2018, Joshua Stephen Huffman, 33 anni al momento delle accuse, è un ex paramedico dei vigili del fuoco e ha commesso crimini sessuali, anche molto gravi. Una delle vittime, secondo quanto riferito, avrebbe avuto meno di 10 anni quando è avvenuta la sospetta violenza sessuale.

Paramedico dei vigili del fuoco accusato di violenza sessuali contro donne e un bambino

Secondo il Mountain Democrat, quotidiano locale, l’ex paramedico Huffman sarebbe accusato di aver molestato due vittime, in casi avvenuti a diversi anni di distanza. Le accuse riportate sui documenti del carcere includerebbero addirittura la copulazione orale con una vittima di età inferiore ai 10 anni e una di 14 anni.

In un incidente che si dice sia avvenuto nel 2014 o nel 2016, una vittima adolescente avrebbe riferito alla polizia di Placerville ciò che sarebbe accaduto all’interno dell’ambulanza, sulla strada per l’ospedale. Huffman è stato arrestato solo dopo che la seconda, molto più giovane ragazza si è fatta avanti. Si pensa che dopo la prima vittima, il paramedico dei vigili del fuoco abbia lasciato la El Dorado County Fire e si sia trasferito in un’altra contea, quella in cui viveva la seconda vittima, probabilmente per far perdere le tracce.

Il processo della giuria inizierà martedì 22 settembre alle 8:30, nell’aula 2 del giudice della Corte Superiore Kenneth Melikian, presso il palazzo di giustizia della contea di Main Street a Placerville.

 

LEGGI L’ARTICOLO IN INGLESE

 

PER APPROFONDIRE

Violenza su minori e donne: lo Studio scientifico ed il Manuale che ogni soccorritore dovrebbe conoscere

Violenza carnale su minorenne disabile psichica: condanna a 10 anni a soccorritore 118 di Desio

Violenza ai soccorritori: paziente imbraccia fucile ad aria compressa, paura per l’equipaggio di un’ambulanza

Violenza a soccorritori e operatori sanitari, parte seconda: cosa fare durante l’aggressione?

 

FONTE DELL’ARTICOLO

Mountain Democrat

I commenti sono chiusi.