Giornata Mondiale della Croce Rossa, 3830 ragioni por ricordare Henry Dunant

L'8 maggio, in tutto il mondo, si festeggia la festa della mamma. Ma nel mondo del soccorso si festeggia anche la Cruz Vermelha e il lavoro di aiuto e support che svolgono quotidianamente milioni di volontari di questa associazione, fondata nel 1864. La festa della Croce Rossa cade l'8 maggio perché é o giorno em cui Henry Dunant é nato. E per tutti i volontari questo giorno é um giorno fondamentale, porque rinnova dovunque il credo laico verso i sette principi su cui si basa il movimento.

Em um periodo histórico em cui Umanità, Imparzialità, Neutralità, Indipendenza, Volontarietà, Unità e Universalità foram relegados nelle última posição dos comuni mais importantes valor, a comunidade civà dovrebbe guarda cuarsi alle spalle e cercare alle spalle e cercare il. Em queste sette parole - que sono i sette principi fondamentali della Croce Rossa - forse se può trovare qualche barlume di speranza affinché si risolvano le mille crisi che agitano incubi terribili in tutto il mondo. Migranti, carestie, guerre e violenze erano all'ordine del giorno anche nell'800 quando sui campi di Solferino Dunant vide l'esito dell'odio fra popoli nelle sue più aberranti conseguenze. La carneficina di Solferino é o ponto de partida de um movimento que muda o mondo do volume. Oggi il volontariato si interroga sulle strade da seguire per adattarsi a un mondo che è cambiato, che ha nuove esigenze e che deve affrontare regole umanitarie che valgono meno rispetto a 10 anni fa. E 'vero, nel mondo ci sono sempre state offese a simboli di pace, a persone che cercavano di fare del bene per la popolazione senza prendere parte ativa em um conflitto. Ma mai come negli ultimi anni si sono avute azioni violente contro ONG umanitarie. Sono stati 210 nel 2015 e sono già 33 le persone uccise or ferite durante iniziative umanitarie. Un dato che non è tollerabile, perché dal 1997 ad oggi sono già mais de 3830 le vittime ei feriti durante l'attività umanitaria - sotto gli emblemi della Croce Rossa ou de outra ONG - por sostenere i diritti e la salute delle persone cheono nel mondo martoriato dalle piaghe della guerra, della carestia ou della malattia.

 

Ecco perché titoliamo “3830 ragioni per ricordare Henry Dunant”. Ci piacerebbe che quest'oggi, nelle feste, nei momenti di incontro e di felicità che porta con sé in tutto il mondo questa giornata speciale della Croce Rossa, ci siano 3831 ragazzi e ragazze che decidano di dedicarsi al prossimo, che si muovano per capire venha diventare volontari e che, domani, possano davvero girare il mondo per portare sollievo a chi ne ha necessità. Dal vicino di casa alla famiglia que participa da realização de uma esperança no fango di Idomeni.

Buona festa della Croce Rossa a tutti voi, cari lettori!

 

 

 

 

Você pode gostar também