Infermieri in emergenza e soccorso: IES 2017 a Grosseto

Un altro evento biennale di grandissimo livello formativo, accreditato ECM, si terrà a Grosseto nei giorni 26 e 27 ottobre. Scopriamo il programma di questo convegno imperdibile per tutti i professionisti infermieri d’area critica

amiata_pegaso1Il primo appuntamento con il congresso IES è stato nel 2015. Nella imponente sala di Palazzo Ducale a Verona, IES ha conquistato centinaia di professionisti dell’emergenza-urgenza, in primis infermieri, che hanno apprezzato una formula di partecipazione e discussione attiva e coinvolgente. Per questo IES ritorna come appuntamento biennale nel 2017, e si terrà giovedì 26 e venerdì 27 ottobre a Grosseto.

IES 2017: Obiettivo formazione extra-ospedaliera

Il Congresso IES di Grosseto si prefigge un obiettivo chiaro: trattare tematiche di formazione sanitaria inerenti all’ambiente del soccorso extra-ospedaliero e alle prime fasi del trattamento intra-ospedaliero, nel paziente adulto e pediatrico. Particolare attenzione verrà data al trattamento del paziente colpito da trauma maggiore.
Gli organizzatori del Congresso (Responsabile scientifico è il dr. Stefano Barbadori, responsabile dell’elisoccorso Pegaso 2 con base a Grosseto) vogliono affrontare l’argomento partendo dal trattamento extra ospedaliero fino all’arrivo in pronto soccorso con la presa in carico del paziente da parte del Trauma Team.

La grande qualità e l’approfondita conoscenza delle diversità regionali che caratterizzano la pratica infermieristica sono garantite da un Comitato Organizzatore che copre in modo eterogeneo le aree critiche delle più importanti centrali italiane. Infermieri di ARES Roma, delle SOREU metropolitana di Milano e delle AAT lombarde, del SUEM 118 di Verona e di quello di Belluno e del CPSE di Torino hanno fatto in modo che a IES 2017 venissero rappresentati e discussi tutti i temi più importanti, dai protocolli al training fino alla psicologia degli eventi maggiori.

Il Congresso prevede inoltre lo svolgimento di  tavole rotonde riguardanti la gestione di maxi eventi e delle maxi emergenze (con particolare attenzione ad alcuni degli eventi successi recentemente quali il terremoto ad Amatrice e l’incidente autostradale di Verona che ha visto coinvolto un autobus di studenti), gli incidenti che coinvolgono i mezzi di soccorso, la problematica medico legale e il risvolto psicologico della gestione delle emergenze.

L’iscrizione è conveniente, prorogato lo sconto a tutti gli infermeri!

 

L’evento è possibile grazie al supporto di Aersud Elicotteri, Leonardo Helicopters, Babcock, Airgreen, Physio-Control, Bexen Cardio, ZOLL ed EliFriulia

ISCRIVITI QUI

L'autore

Emergency Live

Emergency Live is the only multilingual magazine dedicated to people involved in rescue and emergency. As such, it is the ideal medium in terms of speed and cost for trading companies to reach large numbers of target users; for example, all companies involved in some way in the equipping of specialised means of transport. From vehicle manufacturers to companies involved in equipping those vehicles, to any supplier of life- saving and rescue equipment and aids.

Articoli correlati

Rispondi

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

BANNER_GUIDASICURA_AMBULANZA

X