Contro il jet leg basta un paio di occhiali da sole

Il jet leg è uno sbalzo temporale che non tutti reggono con il fisico giusto e i colpi di sonno in talune occasioni possono anche diventare seriamente pericolosi per la nostra incolumità. Nascono degli occhiali da sole speciali che sembrano poter risolvere il problema. Occhiali da sole presentati da una piccola start up Re-Time Pty della Flinders University (Adelaide Australia) quelli che tramite un sistema di lampadine verdi LED dovrebbero dunque tenerci svegli in tutte le situazioni necessarie al fine di regolare l’orologio biologico, e quindi non avere poi problemi con il jet leg.

Questo meccanismo agisce quasi come a voler ammettere un errore scientifico del passato. L’oroglogio biologico non è regolato dalla luce solare come si è creduto per molto tempo, bensì soltanto dalle due componenti della lunghezza d’onda che corrispondono al blu e al verde.

Addirittura si dice che l’occhiale suddetto, battezzato dagli scienziati australiani ‘Re-Timer’ non debba che essere indossato solo 50 minuti nelle tre sere precedenti al viaggio. In passato gli strumenti che erano stati inventati ad hoc erano per converso molto ingombranti e consumavano tantissima energia.

La commercializzazione pare già essere iniziata in Oriente, in prima linea i due colossi Cina e Giappone, anche in Europa e negli Stati Uniti a breve secondo l’amministratore delegato della start-up, Brenn Olsen, il prodotto potrebbe trovare il distributore necessario per la vendita, costo previsto, intorno ai 249 dollari ad occhiali.

Non ci resta che restare svegli e stare a vedere se finalmente il tanto odiato jet leg possa tra qualche anno diventare un lontano ricordo.

I commenti sono chiusi.