L’ecografia FAST nel trauma, un’ovvietà ?

Riprendiamo e vi colleghiamo  a un interessante articolo di EMPills pubblicato in questi giorni, che tratta dell’ecografia FAST nel trauma.

 

Oggi vorrei parlare dell’ovvietà. L’ovvio, nelle discipline scientifiche, è un avversario temibile, che deve essere affrontato e vinto con rigore: non c’è nulla di più pericoloso di quando definiamo “ovvia” una affermazione, o una determinata pratica. L’ovvio conduce a comportamenti reiterati (il “si è sempre fatto così”) e ti impedisce di porti nuove domande.

Facciamo un esempio.

Nel 1831, un frutticoltore scozzese di nome Patrick Matthew pubblicò un lavoro sulla coltura arborea per la costruzione delle navi. In appendice, senza dargli peso, descrisse il meccanismo della selezione naturale quasi trent’anni prima della pubblicazione de “L’origine della specie” di Darwin.

Un genio perso nella storia?

 

Continua a leggere su EMpills

I commenti sono chiusi.