Giornata Internazionale del Volontariato: il “grazie!” del Presidente Fabrizio Pregliasco ai Volontari ANPAS

Giornata Internazionale del Volontariato, un momento di riflessione e di gratitudine, in questo 2020 così particolare. Gratitudine verso persone che si spendono con gratuità, mettendoci del proprio e, come sottolineato dal Presidente ANPAS Fabrizio Pregliasco, dovendo subire insulti e percosse da una parte di italiani assolutamente scellerati ed anaffettivi.

Giornata Internazionale del Volontariato, il “grazie!” di Fabrizio Pregliasco:

«Il 5 dicembre è la Giornata Internazionale del Volontariato. Il volontariato però c’è sempre, ogni giorno.

C’è nelle pubbliche assistenze da più di cento anni. In questo 2020 così assurdo dall’inizio della pandemia le nostre associazioni, i nostri volontari sono al servizio delle comunità, reinventandosi attività completamente nuove.

Come avevano fatto i nostri nonni all’inizio di questa epopea di cittadinanza attiva di persone che si sono sempre rimboccate le maniche nei momenti di emergenza.

Un tempo agivano per quei bisogni e quei servizi che le istituzioni non sapevano realizzare.

Oggi su aspetti dove ancora le istituzioni sono carenti o o comunque la nostra presenza rappresenta un valore aggiunto. come nell’ambito del servizio di emergenza-urgenza 112/118 dove, al fianco dei professionisti, garantiamo una maggiore capillarità, una maggiore umanizzazione di un servizio che deve essere fatto ogni giorno.

Ma anche nell’assistenza alle persone più anziane, nei trasporti sociali.

Nel portare indietro i libri di scuola lasciati, nel momento dell’emergenza,dai ragazzi nelle classi».

Fabrizio Pregliasco, presidente Anpas

5 dicembre, Giornata Internazionale del Volontariato: il videomessaggio di Fabrizio Pregliasco:

Per approfondire:

Coronavirus, intervista a Fabrizio Pregliasco: “Evitare coinfezione influenza-covid, la vaccinazione protegge”

Croce Verde Baggio, a danneggiare il mezzo un recidivo: stamane la visita solidale del presidente ANPAS

Alluvione in Sardegna, a Bitti 68 sfollati: l’impegno di Protezione civile ANPAS

Emergenza Covid, ANPAS Lombardia: “ambulanze e soccorritori sono sempre a disposizione di chi ha bisogno”

COVID-19, soccorritori impegnati nella seconda ondata. Michela (ANPAS):”Mi chiedo come sia possibile tutto questo”

Fonte dell’articolo:

Sito ufficiale ANPAS

I commenti sono chiusi.