Croce Verde Baggio, a danneggiare il mezzo un recidivo: stamane la visita solidale del presidente ANPAS

Croce Verde Baggio, a danneggiarne il mezzo è stata una persona che i volontari ANPAS avevano in passato aiutato.

Costui, non è dato a sapere se a torto o a ragione, ritiene che il Sistema Sanitario Nazionale non lo segua in modo adeguato nei suoi molti problemi di salute, e quindi si è profuso in quell’azione, danneggiare il mezzo della Croce Verde.

Pare sia anche alquanto recidivo.

I diretti interessati hanno preferito elegantemente glissare, concentrando la propria analisi più che sul singolo colpevole, sul generale clima di violenza che sta circondando tutto il mondo 118 e degli operatori sanitari in genere.

“A marzo ci applaudivano dai balconi”, ha constatato amareggiato ed incredulo il presidente di ANPAS Fabrizio Pregliasco.

Il quale stamane si è recato “dalla sua gente”, per così dire, a manifestare la propria vicinanza, e ovviamente quella delle Pubbliche Assistenze.

“Il Presidente nazionale di ANPAS (di cui la nostra Associazione fa parte) Prof .Fabrizio Pregliasco, il Presidente del Municipio 7 Bestetti insieme all’ Assessore Salinari hanno portato la loro solidarietà alla Croce Verde Baggio per l’ ennesimo atto vandalico subito.

Le Pubbliche Assistenze, come la nostra, sono al servizio della comunità e come tali vanno tutelate, supportate e protette.

Non siamo eroi ma siamo qui per Voi, per tutti Voi.

“Chi tocca un’ ambulanza tocca tutta la cittadinanza”.

UN GRAZIE A LORO E UN GRAZIE A TUTTI QUELLI CHE, DA SEMPRE, CREDONO IN NOI.”, ha scritto la Croce sulla propria pagina Facebook.

Per approfondire:

Violenza ai soccorritori, questa volta danneggiata un’auto della Croce Verde Baggio. Pregliasco: “la misura è colma”

Fonte dell’articolo:

Profilo Facebook Croce Verde Baggio

I commenti sono chiusi.