Vaccino Covid-19, GlaxoSmithKline-Sanofi ricominciano daccapo: scarsa risposta negli over 50

GlaxoSmithKline PLC ha annunciato che il proprio partner francese Sanofi dovrà tornare alla fase di progettazione del vaccino contro il Covid-19, perché la bozza sviluppata non è riuscita a suscitare una risposta sufficientemente forte nel gruppo più a rischio, gli over 50.

I ricercatori inizieranno una sperimentazione su una formula migliorata a febbraio, il che fa spostare la data di presentazione ipotizzata attorno all’ultimo trimestre del 2021.

Vaccino Covid-19 da riprogettare, le dichiarazioni di Sanofi e le attese di GlaxoSmithKline

“Abbiamo identificato il percorso da seguire e rimaniamo fiduciosi e impegnati a portare un vaccino COVID-19 sicuro ed efficace”, ha dichiarato ai media Thomas Triomphe di Sanofi Pasteur.

Ha descritto gli ultimi dati preclinici di una versione recentemente ottimizzata del farmaco, che è stata testata sugli animali, come “incoraggianti”.

“Nessuna singola azienda farmaceutica può farcela da sola; il mondo ha bisogno di più di un vaccino per combattere la pandemia”, ha detto Triomphe.

Non la prima battuta d’arresto in una ricerca ampiamente riuscita di un vaccino che ha visto scoperte da Pfizer / BioNTech, Moderna e Oxford University / AstraZeneca: Oxford -Astrazeneca dovettero sospendere la propria attività in Brasile, a causa di un morto inatteso, di cui è stato necessario comprendere i motivi del decesso.

Si rivelò appartenente al gruppo dei riceventi placebo, e la sperimentazione riprese.

La capacità di ammettere errori, determinanti talvolta gravissimi danni economici, è una forma di garanzia e una risposta agli scettici rispetto alla serietà delle ricerche sul vaccino Covid-19.

Il Regno Unito questa settimana è diventato il primo paese al mondo ad iniziare a inoculare la sua popolazione dopo aver dato la rapida approvazione al farmaco Pfizer / BioNTech.

Il lancio di massa dei vaccini sarà aiutato dall’approvazione di altri farmaci, in particolare il farmaco Oxford / AZ, che è oggettivamente più semplice da stoccare.

Per approfondire:

Read The English Article

Vaccino anti Covid: la Sanofi di Anagni inaugura le linee di produzione

Asma grave, indagine Doxa Pharma per Sanofi: “I pazienti ricercano maggiori informazioni”

COVID-19, gli USA e l’ “esbargo” di Cuba: Itolizumab adottato in Stati Uniti, Messico e Brasile

Fonte dell’articolo:

Financial Times

I commenti sono chiusi.