Anemia falciforme in Uganda: il Ministero della Salute ha lanciato una campagna per la sensibilizzazione e il miglioramento dell'assistenza sanitaria

Il Ministero della Salute dell’Uganda ha lanciato la nuova campagna di raccolta fondi per la sensibilizzazione sull’anemia falciforme per sensibilizzare e migliorare l’assistenza sanitaria a tutti i pazienti colpiti da questa terribile malattia.

Con un tweet ufficiale, il Ministero della Salute dell’Uganda ha riferito: “Siamo lieti di collaborare e migliorare l’accesso all’assistenza sanitaria e l’accessibilità economica per i pazienti con anemia falciforme in Uganda”.

Anemia falciforme in Uganda: il comitato di cooperazione

La segretaria permanente Diana Atwine ha lanciato questa campagna con lo scopo di intensificare la consapevolezza sull’anemia falciforme e fornire uno screening gratuito in collaborazione con CTI Africa, un’impresa sociale che fornisce alle comunità rurali dell’Africa subsahariana soluzioni alle loro sfide economiche e sociali, l’Uganda Sickle Cell Rescue Foundation e Doctalk Show, collaborazione di medici che forniscono soluzioni pratiche ai problemi di salute odierni.

Cos’è l’anemia falciforme?

Con questa definizione si indicano un gruppo di malattie che colpiscono l’emoglobina, la molecola dei globuli rossi che fornisce ossigeno alle cellule in tutto il corpo.

Le persone con questa malattia hanno molecole di emoglobina atipiche che possono distorcere i globuli rossi in una forma a falce o mezzaluna.

I segni e i sintomi di solito iniziano nella prima infanzia e possono includere un basso numero di globuli rossi (anemia), infezioni ripetute ed episodi periodici di dolore.

La gravità dei sintomi varia da persona a persona. Alcune persone hanno sintomi lievi, mentre altre sono spesso ricoverate in ospedale per complicazioni più gravi.

Il Ministero della Salute dell’Uganda è estremamente orgoglioso di questo obiettivo, ed è un altro passo importante per aumentare la qualità dell’assistenza sanitaria in questo paese povero

PER APPROFONDIRE:

NUOVI TEST HIV IN UGANDA

READ THE ENGLISH ARTICLE

FONTE DELL’ARTICOLO:

PROFILO TWITTER DEL MINISTERO DELLA SALUTE DELL’UGANDA

I commenti sono chiusi.