Covid, Iss: „Rt e incidenza in aumento rispetto alla scorsa settimana“

Covid, il report ISS: la buona notizia che emerge dalla bozza del monitoraggio settimanale dell'Istituto superiore di sanità è che il tasso dei ricoveri continua a calare

Nel periodo 29 rugsėjo-12, 2021 m., l'Rt medio calcolato sui casi sintomatici è stato pari a 0,86 (diapazonas 0,82-0,90), al di sotto della soglia epidemica e in leggero aumento aumento rispetto allate 0,85).

È quanto emerge dalla bozza del report settimanale del monitoraggio su Covi del ministero della Salute e dell'ISS

Nel documento si legge inoltre che aumenta lievemente l'indice di trasmissibilità basato sui casi con ricovero ospedaliero (Rt = 0,89 (0,84-0,93) al 12/10/2021 vs Rt ​​= 0,83 (0,78 -0,88) al 5-10-2021)).

Ed è in lieve risalita l'incidenza settimanale a livello nazionale: 34 casi už 100.000 15 abitanti (10-2021-21-10-2021-29) ir 100.000 už 08 14 abitanti (2021-07-10-2021-XNUMX). dati flusso ministero Sveikinimai.

L'incidenza si trova comunque al di sotto della soglia settimanale di 50 casi ogni 100.000 XNUMX abitanti che potrebbe acceptire il controllo della trasmissione basato sul contenimento ovvero sull'identificazione dei contimanale dei loccociament e sul.

ISS: RICOVERI COVID CALO, MA QUATTRO REGIONI PASSANO A RISCHIO MODERATO

Per quanto riguarda i ricoveri, la bozza del monitoraggio segnala che il tasso di occupazione in terapia intensiva è in lieve diminuzione al 3,9% (rilevazione giornaliera ministero della Salute): sette giorni fa era del 4,1%.

E scende anche il tasso di occupazione nelle aree mediche, che a livello nazionale si attesta al 4,2% dal 4,6% della scorsa settimana.

Sono 4 le regioni/Province autonome che risultano classificate a rischio moderato, secondo il dm del 30 April 2020: si tratta di Abruzzo, Campania, Friuli-Venezia Giulia e Piemonte.

Le restanti Regioni/Province autonome risultano classificate a rischio basso. La Campania riporta un'allerta di resilienza.

Nessuna riporta molteplici allerte di resilienza

COME SONO STATI RILEVATI DA ISS I NUOVI CASI COVID

A in aumento il numero di nuovi casi non associati a catene di trasmissione (4.759 vs 4.551 della settimana precedente).

La procentuale dei casi rilevati attraverso l'attività di tracciamento dei contatti è in lieve diminuzione (33% vs 34% la scorsa settimana).

Si registru invece un leggero aumento della procentuale dei casi rilevati attraverso la comparsa dei sintomi (48 % vs 47 %), mentre rimane stabile la procentuale di casi diagnosti attraverso attività di attivy (19 % vs 19 %).

LA PROTEZIONE QUOTIDIANA? APLANKYKITE LO STAND DI SUISSE IŠTEKLIUS EMERGENCY EXPO

„VACCINI E TRACCIAMENTO PER EVITARE NUOVI AUMENTI DELLA CIRCOLAZIONE DEL VIRUS“

Una più elevata copertura vaccinale, il completamento dei cicli di vaccinazione e il mantenimento di una elevata risposta immunitaria, in particolare nelle categorie a rischio, anche attraverso recenzijai principo per cenzūreteriiminister per recruuldeserirepreso la doze di richiamo dal struventazione, nurodyti rapruuldeseripreso di richiamo nelle disposoriizion epizodinis cirkuliacinis viruso epizodas, kuris sukėlė viruso atsiradimą.

È quanto emerge dalla bozza del report settimanale del monitoraggio del ministero della Salute e dell'Istituto superiore di sanità.

Nei dokumentai, nei teisingumas yra tikroviška galimybė ir kapiliarų tracciamento ir turinio turinys, manekeno pakėlimo įtaisas ir taikomoji programa bei rizikuojanti nelaimė ir sudėtingumas.

LA PROTEZIONE PER I PROFESSIONISTI SANITARI? VISITA LO STAND DI BIOCAREMEDIC IN EMERGENCY EXPO E SCOPRI COME MIGLIORARE LA QUALITA' DEL TUO LAVORO

Gilinti:

Per ex paziente del Policlinico di Bari tatuaggio sul braccio la scritta „Covid 19 survivor“: „un'esperienza allucinante“

Oms: „La pandemia jatkurà se non si distribuiscono i vaccini ai Paesi poveri“

Fonte dell'articolo:

Agencija Dire

Jums taip pat patiks