La Favola di Battista, il cavaliere altruista, per educare all’impegno sociale

Nelle favole c’è sempre tanta verità, migliaia di sogni e strade da percorrere per rendere la propria vita migliore. Cos’, alcune associazioni di volontariato devono aver pensato che solo una favola avrebbe potuto aiutare i più piccoli a diventare – in futuro – bravi cittadini impegnati in campo civile per un mondo più bello. Per realizzare nella realtà quello che in una favola sembra sempre un luogo distante, è arrivato Battista, il cavaliere Altruista. Un libro realizzato sotto le insegne di Melpyou

Melpyou è un progetto di promozione dell’altruismo, nato nel 2012 con la realizzazione del sito web www.melpyou.com. Il sito aiuta le persone a fare volontariato grazie all’informazione precisa delle associazioni che necessitano di volontari per attività puntuali. In questo modo, le persone possono aiutare le associazioni benefiche nel proprio tempo libero e conoscere più da vicino tali realtà. Melpyou inventa di fatto il volontariato 2.0 e il progetto si dimostra subito prezioso per la gestione post-emergenza del terremoto dell’Emilia.

Melpyou promuove, inoltre, l’altruismo grazie a un blog, in cui si raccontano gesti di solidarietà e iniziative per viverlo; grazie a Obiettivo Aiuto, un nuovo modo di fare fotografia collegato a un concorso fotografico; e grazie a Giftime, l’idea originale di regalare il proprio tempo agli altri, per dare valore alle relazioni tra le persone. Anche con l’abbigliamento è possibile promuovere il valore dell’altruismo. Per questo, Melpyou ha creato due collezioni di T-Shirt che promuovono la condivisione: la prima si chiama, appunto, “Condividere” e la seconda “T-Share”. Per finire, Melpyou ha dato vita ai racconti di Battista il cavaliere altruista, destinati ai ragazzi da 7 a 12 anni.

Questi racconti parlano di volontariato ed educano le giovani generazioni al valore dell’altruismo. Attraverso le avventure di Battista, raccolte in questo libro, i ragazzi conosceranno più da vicino l’Avis, la Caritas, l’Anpas, il Cefa, i clown dottori, l’Anffas, gli Scout e tanti volontari che, con generosità e altruismo, donano il loro tempo per aiutare i più bisognosi.

I racconti di Battista sono nati grazie alla straordinaria collaborazione dell’illustratore Jacopo Rosati, che con la sua creatività ha dato un volto al personaggio, e alle capacità narrative di Luca Busani, Alberto Bellini, Andrea Cardoni, Diego Fontana, Alessio Pollutri, Simone Dini Gandini e Manuela Piovesan. L’aiuto di tutti questi artisti è stato indispensabile per la riuscita del progetto, come l’appoggio delle associazioni che hanno creduto in questo progetto.

Battista il cavaliere altruista è anche un progetto educativo che si completa con una attività di ludo-lettura per le scuole primarie. Per qualsiasi informazione potete contattare Melpyou all’indirizzo info@melpyou.com e ai contatti disponibili sul sito www.melpyou.com.

I commenti sono chiusi.