L'economia mondiale prova a risorgere da COVID-19: è Ngozi Okonjo-Iweala la Dg del WTO

Ngozi Okonjo-Iweala nuova Dg del WTO: l’economia mondiale si trova a fronteggiare uno dei momenti di maggiore crisi di sempre, quella determinata dalla pandemia COVID-19

La sua gravità consiste nel non essere congiunturale o strutturale di un’area del pianeta, bensì globale.

La tentata resurrezione è affidata a Ngozi Okonjo-Iweala, economista, donna, della Nigeria.

Le prime dichiarazioni di Ngozi Okonjo-Iweala

“Un Wto forte è essenziale se vogliamo riprenderci del tutto e in modo rapido dalla devastazione causata dalla pandemia del Covid-19”: così oggi Ngozi Okonjo-Iweala, economista nigeriana, nominata al vertice dell’Organizzazione mondiale del commercio (Wto/Omc).

Già dirigente della Banca mondiale nonché ministro delle Finanze del suo Paese di origine, 66 anni, Okonjo-Iweala è il primo direttore generale del Wto donna e di origine africana.

La nomina, per consenso, è stata comunicata al termine di una sessione speciale del Consiglio generale, il massimo organo del Wto, riunitosi in modalità virtuale.

Per il via libera alla candidatura di Okonjo-Iweala, secondo diversi osservatori, è stato decisivo l’avvicendamento alla presidenza degli Stati Uniti con l’uscita di scena di Donald Trump a favore di Joe Biden.

Per approfondire:

Nigeria, la necessità di rispondere ad un’epidemia di febbre gialla nel mezzo della pandemia COVID-19

Salute materno-infantile, in Nigeria una donna ogni ventidue perde la vita durante la gravidanza o per l’evento parto

Nigeria, quali sono le barelle più usate e perché

Diventare infermieri in Nigeria: percorso formativo e prospettive lavorative di una delle professioni più nobili nel paese africano

Nigeria, Medici Senza Frontiere nella lunga stagione della malaria a Borno

Fonte dell’articolo:

Agenzia Dire

I commenti sono chiusi.