Diventare infermieri in Nigeria: percorso formativo e prospettive lavorative di una delle professioni più nobili nel paese africano

Essere infermieri in Nigeria, a parlarcene è il collaboratore di Emergency Live, Oluwafemi Adesina , infermiere professionale a Lagos.

Quella infermieristica è una delle professioni più nobili della Nigeria, con miriadi di interessanti prospettive per gli infermieri nella pratica clinica, nell’istruzione, nella ricerca, nell’imprenditorialità e nell’amministrazione.

Contro le probabilità di infiltrazioni di ciarlatani, la professione ha trovato una propria fisionomia attraverso l’istituzione di un organismo di regolamentazione, il Nursing and Midwifery Council of Nigeria (NMCN), che è stato in grado di istituire uno standard di livello mondiale in termini di istruzione, competenza pratica e di giusto riconoscimento pubblico.

Questi obiettivi raggiunti spiegano la dura concorrenza che si è di conseguenza creata per ottenere l’ammissione all’università, per intraprendere la carriera di infermiere.

Essere infermieri in Nigeria, il percorso stabilito da NMCN

Gli infermieri in Nigeria sono abilitati dal NMCN a praticare professionalmente dopo aver seguito una rigorosa e approfondita formazione educativa e clinica, e hanno superato gli esami professionali richiesti.

Ci sono precisi percorsi formativi per raggiungere questo status professionale.

Per diventare infermiere in Nigeria è necessario seguire un corso di formazione infermieristica presso una Scuola di Infermieristica, una Scuola di ostetricia di base o un’università.

La formazione nella Scuola di Infermieristica è una scuola ospedaliera che dura tre anni e porta al conseguimento di un Certificato di Infermieristica Generale.

Il programma è pensato per consentire agli studenti infermieri di apprendere in classe per metà del periodo di formazione, mentre l’altra metà degli studenti è su postazioni cliniche.

Allo stesso modo, la scuola di ostetricia di base offre un pacchetto di formazione che forma le ostetriche per un periodo di tre anni.

Va detto che questo percorso, per quanto ancora esistente, non è più popolare: ne è prevista infatti una graduale eliminazione.

Le infermiere e gli infermieri vengono formati anche in diverse università della Nigeria.

Il programma ha una durata di cinque anni e porta al rilascio sia di certificazioni professionali, sia di un diploma di laurea.

Questi percorsi assegnano più tempo all’apprendimento in classe per gli studenti infermieri, e meno per i distaccamenti clinici, rispetto ai precedenti percorsi di formazione.

Nel quarto anno di studi, gli studenti infermieri tentano l’esame professionale per il rilascio di un Certificato in Infermieristica Generale (RN) e nel quinto anno studiano Ostetricia, e Infermieristica Sanitaria Pubblica, che sono facoltative.

Alla fine del quinto anno, tentano gli esami professionali che li certificano come ostetriche (RM) e/o infermieri di salute pubblica (RPH).

In aggiunta a queste certificazioni professionali, essi ottengono anche un diploma di laurea.

Da qui, una qualifica complessiva di “RN, RM, RPH, BNsc”.

Nigeria, terminati gli studi, è previsto uno stage obbligatorio di un anno

Al conseguimento del diploma, essi sono tenuti a sottoporsi ad un programma di stage obbligatorio della durata di un anno, che ha l’obiettivo di consolidare la loro esperienza clinica e di aiutarli ad affinare le loro competenze cliniche, dopodiché riceveranno l’abilitazione all’esercizio della professione.

Un nuovo percorso è stato recentemente introdotto dal Nursing and Midwifery Council of Nigeria.

Alcune delle istituzioni che formano gli infermieri in tutta la Nigeria hanno avviato questo percorso.

Questo percorso richiede un aggiornamento alle scuole infermieristiche convenzionali che offrono un programma triennale di infermieristica e rilasciano un certificato di infermieristica generale (RN).

L’aggiornamento consentirebbe loro di diventare qualcosa di più di un semplice RN.

Le istituzioni di formazione infermieristica che ottengono l’accreditamento richiesto sarebbero in grado di incorporare l’ostetricia nel curriculum del programma così come la salute pubblica.

Il programma avrebbe una durata di quattro anni, con un apprendimento intensivo in aula, e nel frattempo sarebbero previste le necessarie pubblicazioni cliniche.

Nel terzo anno, gli studenti infermieri tenteranno il loro primo esame professionale, che porterà al rilascio di un certificato in Infermieristica Generale (RN), poi nel quarto anno, studieranno o ostetricia (RM) o sanità pubblica (RPH).

Non hanno la possibilità di studiare entrambi, a differenza della formazione infermieristica nelle università.

Oltre a queste qualifiche professionali, ricevono anche un HND.

Di conseguenza, una qualifica complessiva di “RN, RM/RPH, HND”.

In seguito, gli studenti infermieri si sottoporranno a un anno di formazione clinica intensiva.

Al termine di questa formazione clinica, gli studenti ricevono la licenza per esercitare la professione di infermieri in Nigeria

Per estensione, questo aggiornamento riguarda anche i programmi infermieristici post-base che portano alla certificazione professionale in varie specialità.

Tutti gli istituti di formazione infermieristica che offrono corsi post-base sono tenuti a sottoporsi a un aggiornamento per ottenere un diploma post-laurea in infermieristica per i laureati con qualifica HND che intendono iscriversi a un master, e tutti i corsi post-base dovrebbero portare al conseguimento di un master.

La specializzazione in infermieristica in Nigeria richiede un’ulteriore istruzione e formazione nella specialità scelta.

Ci sono diverse aree in cui gli infermieri sono specializzati in Nigeria, vale a dire:

  • Infermieristica d’urgenza e d’incidenti
  • Infermieristica anestetica
  • Infermieristica ortopedica
  • Infermieristica di salute mentale
  • Ostetricia e Infermieristica ginecologica (ostetricia)
  • Infermieristica oftalmica
  • Infermieristica cardiotoracica
  • Infermieristica renale
  • Infermieristica peri-operatoria
  • Infermieristica di terapia intensiva
  • Infermieristica di medicina del lavoro
  • Infermieristica di ricerca clinica
  • Infermieristica pediatrica
  • Infermieristica geriatrica
  • Infermieristica di salute pubblica

Gli infermieri che hanno già seguito una formazione infermieristica generale e che sono stati certificati per esercitare in Nigeria possono iscriversi a questi corsi di formazione nelle scuole di infermieristica post-base.

La maggior parte di questi programmi ha una durata di un anno, mentre altri vanno da 18 mesi a 2 anni.

Ci sono interessanti opportunità di lavoro per gli infermieri in Nigeria

Difficilmente un infermiere in Nigeria rimane senza lavoro per più di un mese.

Tuttavia, le prospettive di carriera e la retribuzione dipendono in larga misura dalla specializzazione, dagli anni di esperienza, dalle capacità e dalle competenze cliniche e, in alcuni casi, dal livello di istruzione.

Le opportunità di lavoro sono disponibili nell’unità di terapia intensiva, per infermieri specializzati in cure critiche, che può essere per adulti, o in un’unità di terapia intensiva pediatrica (ICU).

Anche gli infermieri pediatrici possono lavorare nell’unità di terapia intensiva pediatrica se hanno alcuni anni di esperienza e competenza nella specialità pediatrica.

Gli infermieri generici hanno opportunità di lavoro in unità mediche e chirurgiche generali.

Gli infermieri di chirurgia lavorano nelle sale operatorie al fianco ed insieme ai chirurghi.

Gli infermieri anestesisti lavorano anche in unità di terapia intensiva e in sala operatoria, somministrando anestesia e curando il paziente fino al recupero nell’unità di post-anestesia.

Le ostetriche possono lavorare nelle sale parto, nei reparti di maternità o nella comunità, insieme agli infermieri della sanità pubblica a livello di assistenza sanitaria di base.

Le infermiere di infermieristica renale lavorano nelle unità di dialisi e nei centri di trapianto di reni, curando i pazienti con malattie renali in dialisi, o trapianto di rene, o altre procedure invasive che coinvolgono i reni, come la biopsia renale.

Gli infermieri di medicina del lavoro in Nigeria lavorano in siti industriali e cliniche di fabbrica, per fornire cure di primo soccorso per i rischi collegati al lavoro e gli infortuni sul lavoro.

Altri percorsi lavorativi degli infermieri in Nigeria

Oltre alle opportunità nella pratica clinica a disposizione degli infermieri in Nigeria, ci sono ruoli che gli infermieri assumono al di fuori delle mansioni cliniche convenzionali.

Quella delle assicurazioni sanitarie è una delle strade più inconsuete per gli infermieri in Nigeria, che perseguono la propria carriera.

Lavorano in diverse unità delle compagnie di assicurazione sanitaria private, comunemente nel call center, dove si interfacciano con l’azienda, i pazienti e gli ospedali che forniscono assistenza ai pazienti.

La ricerca clinica è anche un altro percorso di carriera che è disponibile per gli infermieri in Nigeria, anche se le opportunità in questo settore sono limitate.

Gli infermieri possono assicurarsi posizioni come infermieri di ricerca clinica, collaborando in una ricerca clinica, insieme al ricercatore principale.

Tali opportunità sono disponibili negli istituti di ricerca in Nigeria, come il Nigerian Institute of Medical Research, così come in alcune organizzazioni di ricerca internazionali con sedi in Nigeria.

Infine, gli infermieri possono anche lavorare come educatori e professori universitari nelle scuole e nei college di infermieri di tutta la Nigeria.

Quanto guadagnano gli infermieri in Nigeria?

Lo stipendio di un infermiere in Nigeria è alquanto variabile. Una certa quota di logo guadagnano modeste buste paga, anche quando abbiano datori di lavoro importanti o operano in specialità redditizie.

Coloro che lavorano in strutture private site in zone rurali guadagnano mediamente meno del reddito medio della categoria.

In media, gli infermieri che lavorano nel settore della sanità pubblica guadagnano di più di quelli privati.

Un neo diplomato, con un certificato di infermiere generico guadagna in media N70.000 (considerato il tasso di conversione Naira nigeriana/Euro, circa 154 euro al mese. La Nigeria ha un reddito medio pro capite di 153 euro per cittadino).

Un infermiere pediatrico, come la maggior parte degli altri infermieri specializzati, guadagna in media N100.000 (221 euro al mese), mentre gli infermieri di terapia intensiva, così come gli infermieri di anestesia, guadagnano in media N140.000 (309 euro al mese).

Un infermiere di ricerca clinica guadagna in media 110.000 N.

Gli infermieri che lavorano nelle compagnie di assicurazione sanitaria guadagnano in media N120.000.

Il reddito non è fisso, se si lavora per strutture private, poiché non esiste un parametro fisso che vincoli il rapporto tra lavoratore e azienda: ogni direzione determina cosa pagare ai propri dipendenti.

Tuttavia per gli infermieri del settore sanitario pubblico in Nigeria, il reddito è relativamente stabile in quanto vengono pagati secondo una scala salariale standard chiamata CONHESS (Consolidated Health Salary Structure).

La scala retributiva per gli infermieri in Nigeria secondo la National salaries income and wages commission (2009) è riassunta nella tabella seguente

Articolo scritto per Emergency Live da Oluwafemi Adesina, Nurcing Officer presso il Prince of Peace Specialist Hospital.

Per approfondire:

Sviluppato in Nigeria un vaccino anti Covid-19. Ma mancano i fondi per la sperimentazione umana

Nigeria, sviluppato test rapido per COVID-19: fornisce risultati in meno di 40 minuti

Nigeria, la potenza delle donne: povere di Jagawa si autotassano e acquistano un’ambulanza

COVID-19 in Nigeria, il Presidente Buhari avverte: non ci possiamo permettere una seconda ondata

Batteri in corsie e reparti: un interessante studio su 3 ospedali di Makurdi, in Nigeria

Read The English Article

I commenti sono chiusi.