Russia: evacuate 4500 persone a causa di un maxi-incendio nella metropolitana di Mosca

Un incendio di grandi dimensioni è divampato la settimana scorsa nella metropolitana di Mosca, precisamente nei pressi della stazione di Ryad Okhtoni. Secondo le prime indiscrezioni dovrebbe essere stato un cortocircuito causato da un cavo dell’alimentazione che ha preso fuoco l’origine dell’incnedio. Intervento massivo da parte dei vigili del fuoco che assieme alle unità dedite al primo soccorso hanno contribuito all’evacuazione di ben 4500 persone; di cui 45 hanno richiesto l’assistenza medica e 7 sono state ricoverate in ospedale.

Dopo aver bloccato 4 treni, l’incendio è stato domato dai vigili del fuoco, e nonostante il disagio le persone pare siano riuscite senza ulteriori problemi a raggiungere il posto di lavoro. Nella gallery che vi proponiamo si vedono le immagini della folla che in preda al panico, si appresta verso le uscite di emergenza.

I commenti sono chiusi.